Ah … che ristorante – pizzeria intramontabile e gettonato assai… è la storica, caratteristica Speranza di Crema, Chapeau!

Ah … che ristorante – pizzeria intramontabile e gettonato assai… è la storica, caratteristica Speranza di Crema, Chapeau!

Sì, ubicata sempre a un passo da fu piazza San Martino, oggi piazza Giovanni XXIII, la storica, assai gettonata, mitica Speranza, ristopizzeria da Oscar, ecco è un’intramontabile leggenda gastronomica per Crema, capitale della Repubblica del Tortello. Esiste dalla fine del Settecento il caratteristico locale gestito (dalla fine degli anni Settanta) dalla famiglia Simeone, Eccellenza amalfitana da esportazione. E in tutti questi anni, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia, ma la Speranza (dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale nel piccolo cortile interno si ballava il giovedì e il sabato sera e trippa e foiolo scorrevano a fiumi) è sempre là (ah … come si mangia bene), con le sue pizze intramontabili e i piatti di pesce fantastici. Ah … tra il 1970 e il 1979, le atmosfere dell’allora “trattoria” del quartiere della Santa Trinità erano in pratica il prolungamento della sala consiliare del Granducato del Tortello: i consigli comunali dell’epoca infatti, informalmente, sovente finivano su quella tavole.

Stefano Mauri

(Visited 30 times, 14 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *