Alessandro Trenta, bronzo alle Olimpiadi della fisica di Senigallia lo studente del Galilei

Alessandro Trenta, bronzo alle Olimpiadi della fisica di Senigallia lo studente del Galilei

Alessandro Trenta ha conquistato la medaglia di bronzo alla Trentesima Gara Nazionale delle Olimpiadi Italiane della Fisica che si è tenuta dal 14 al 16 aprile 2016 presso il Liceo Statale “E. Medi” di Senigallia. Gran bella esperienza quella di Senigallia, dove si sono conosciuti, confrontati ed affrontati 107 studenti degli ultimi anni della scuola media superiore, provenienti da tutte le regioni italiane. Giovedì 14 aprile, durante la mattinata, gli studenti hanno affrontato la prova sperimentale, tradotta in una scheda tecnica di laboratorio, mentre nel pomeriggio hanno assistito alla conferenza “Le onde gravitazionali: una nuova finestra si è aperta sull’universo” del Prof. Carlo Bradaschia del laboratorio VIRGO e INFN di Pisa.

Venerdì 15 aprile, durante la mattinata, gli studenti hanno sostenuto la prova teorica, consistente nella risoluzione di problemi, mentre nel pomeriggio si sono divertiti in spiaggia giocando al calcio. Sabato 16 Aprile, Alessandro ed i suoi compagni d’avventura hanno assistito alla conferenza “La nascita imperfetta delle cose. La scoperta del bosone di Higgs: un passo avanti nella comprensione dell’universo” tenuta dal Prof. Guido Tonelli della Università di Pisa, INFN e CERN (Ginevra). Bravo, Alessandro! Questo importante risultato nasce dalla passione, dalla serietà e dall’impegno. Alessandro Trenta sta frequentando una classe quarta del Liceo Scientifico di Scienze Applicate Galilei a Crema.

(Visited 174 times, 17 visits today)