Annunciati i finalisti di “Ciao La musica di domani”, il contest indetto in occasione della rassegna dedicata a Lucio Dalla

Annunciati i finalisti  di “Ciao La musica di domani”, il contest indetto in occasione della rassegna dedicata a Lucio Dalla

Alla ricerca della musica di domani, oltre ad assegnare annualmente i prestigiosi BALLERINI DALLA, la Rassegna indice un Contest dedicato ai giovani artisti e producer emergenti, le più interessanti progettualità musicali non ancora emerse, chiuse magari in una polverosa sala prove o nel laptop di un artista che non ha ancora incrociato l’occasione o la vetrina giusta per mostrare il suo talento innovativo.

Due le sezioni del Contest: ARTISTA e PRODUCER.

Tra gli oltre 600 iscritti, la direzione artistica ha selezionato 10 proposte per la categoria artista e 10 per la categoria producer.

Artista:

CHIAMAMIFARODE.STRADISFLORAGIGLIO, IL GENERATORE DI TENSIONEKYOTOLA MUSICA DI FORTESANTOIANNISTELLA e TINA PLATONE

Producer:

DrLANDA & MrKITEELSOENZO ARGIRÒETRUSKOGIANLUIGI MASSETTILIMBRUNIREMNNLREBTHEPRODSEE MAW e SONS

 

La giuria che decreterà i due vincitori del Contest, uno per categoria, è composta da: Massimo Bonelli (Presidente di giuria e direttore artistico della rassegna), Antonio FilippelliCarlo PastoreMarco Missiroli, Nina SelviniSilvia Danielli e Valerio Baroncini.

I due vincitori della seconda edizione di “CIAO Contest. La musica di domani” andranno a completare il cast artistico della 2ª edizione di CIAO – Rassegna LUCIO DALLA, per le forme innovative di musica e creatività, condividendo il palco con i vincitori dei BALLERINI DALLA già annunciati:

  • PINGUINI TATTICI NUCLEARI con il BALLERINO DALLA 2024 alla Carriera,
  • DANIELA PES e CALCUTTA (parimerito) per la categoria “artista”,
  • Il bene nel male” di MADAME per la categoria “canzone”
  • DARDUST per la categoria “producer/talent scout”,
  • La vita com’è (Il più bel secolo della mia vita) di BRUNORI SAS per la categoria “colonna sonora”,
  • “Dallamericaruso. Il concerto perduto” per la categoria “progetto”.

Inoltre, i vincitori della prima edizione del Contest, Miglio e Francesco Faggi, ritorneranno al Teatro Celebrazioni, insieme ai migliori classificati del 2023, Nervi, Edgar Allan Pop e Obi, per condividere il percorso artistico compiuto e nell’ultimo anno.

 

L’iniziativa è realizzata con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea” e dedicata a giovani artisti e producer emergenti under 35.

L’assegnazione di due premi speciali, il Premio Banca di Bologna e il Premio QN il Resto del Carlino, accenderà inoltre i riflettori su importanti rappresentanti dell’espressione artistica italiana contemporanea e sul loro lavoro aggiungendo ulteriori contenuti culturali all’esperienza offerta al pubblico da “CIAO Rassegna Lucio Dalla” e restituendo quella passione per l’arte in tutte le sue forme e manifestazioni che ha animato Lucio Dalla per tutta la sua vita.

I biglietti per la serata del 4 marzo di “Ciao – Rassegna Lucio Dalla” sono disponibili in prevendita al seguente link https://bit.ly/CIAOLucioDalla24 e presso la biglietteria del Teatro Celebrazioni.

 

Durante la giornata del 5 marzo, invece, sarà la Casa di Lucio ad aprire le sue porte alla Rassegna accogliendo gli artisti che avranno ricevuto il prestigioso Ballerino Dalla 2024. I vincitori si incontreranno e si racconteranno immersi nell’energia del mondo di Lucio, nei suoi interessi e nelle sue passioni che la casa, in cui per tanto tempo ha vissuto e lavorato, ricorda e restituisce. Evento a porte chiuse.

“CIAO – Rassegna Lucio Dalla” per le forme innovative di musica e creatività è ideato da Pressing Line e iCompany e da quest’ultima realizzato con la direzione artistica di Massimo Bonelli. È promosso da Fondazione Lucio Dalla in collaborazione con il Comune di Bologna e realizzato grazie a Banca di Bologna che si conferma Main Sponsor dell’iniziativa di cui è Media Partner QN Quotidiano Nazionale (il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, Luce!).

La seconda edizione di “CIAO – Rassegna Lucio Dalla per le forme innovative di musica e creatività” è realizzata con il patrocinio del Ministero della Cultura.

(Visited 27 times, 27 visits today)