Il regista Luca Guadagnino, colui il quale tra Crema e il Granducato del Tortello girò “Chiamami col tuo nome” a Marco Giusti e Dagospia: “Diabolik miglior film dell’anno”

Il regista Luca Guadagnino, colui il quale tra Crema e il Granducato del Tortello girò “Chiamami col tuo nome” a Marco Giusti e Dagospia: “Diabolik miglior film dell’anno”

“Ne sto parlando da ore. Non ci sono possibilità. “Diabolik” dei Manetti bros, sicuramente il loro film migliore, il più artistico, il più astratto, il più ossessivamente legato al loro progetto di cinema bis e alla dipendenza dal fumetto anni ’60, o è un disastro, il più brutto film dell’anno, come ho letto e sentito, da parte di molti, o è il miglior film italiano dell’anno, come mi ha detto anche Luca Guadagnino, mettendolo in un altarino assieme a “A Chiara” di Jonas Carpignano”.

Così parlò Marco Giusti, al sito, molto informato sui fatti Dagospia … Ah il regista da Oscar Luca Guadagnino, per intenderci è quello che … girò a Crema e nel Granducato del Tortello il filmone, “Chiamami col tuo nome”.

sm

(Visited 30 times, 30 visits today)