Bosch Rexroth e Weifu High Technology Group (la società che ha rilevato la VHIT di Offanengo) uniscono i loro punti di forza 

Bosch Rexroth e Weifu High Technology Group (la società che ha rilevato la VHIT di Offanengo) uniscono i loro punti di forza 

Bosch Rexroth e Weifu High Technology Group (la società che ha rilevato la VHIT di Offanengo) con sede a Wuxi, in Cina, mirano a unire i loro punti di forza per lo sviluppo, la produzione e la vendita di prodotti idraulici mobili e industriali selezionati per il mercato cinese. Bosch Rexroth prevede di fondere la sua sussidiaria Le-HydrauliX esistente in una joint venture di nuova costituzione. Ciascuna società avrà una quota del 50 percento nella nuova società. La leadership industriale sarà di Bosch Rexroth. Accordi in tal senso sono stati firmati il 01 agosto 2022. Entrambe le parti hanno convenuto di mantenere riservati i dettagli dell’accordo. La costituzione della joint venture è subordinata all’approvazione di vari organi, tra cui le autorità antitrust.

Weifu High Technology Group è un produttore nazionale di componenti automobilistici di proprietà statale e quotato in borsa con circa 7.000 associati. Oltre alla sua attività tradizionale, Weifu ha una visione ottimistica dello sviluppo e del futuro del mercato idraulico cinese. A questo proposito, l’azienda vuole aumentare la propria presenza con approcci strategici attivi.

“Con 38 anni di cooperazione strategica, Bosch e Weifu hanno raggiunto un rapporto commerciale di fiducia e di successo, nonché una profonda comprensione reciproca, soprattutto nel settore delle soluzioni di mobilità. Oggi facciamo un altro passo avanti in termini di costituzione di una nuova joint venture incentrata sul business industriale. Questo è sicuramente un traguardo importante. Sono pienamente convinto che possiamo raggiungere gli obiettivi, non solo grazie a un piano di avanzamento graduale fattibile, ma anche con un ampio portafoglio fit-to-market e un’elevata competenza. La cooperazione aprirà un nuovo grande capitolo per Bosch, Bosch Rexroth e Weifu”, afferma Wang Xiaodong, Presidente di Weifu.

Bosch Rexroth ha fondato la sua filiale Le-HydrauliX nel 2021, al fine di rafforzare l’attività idraulica industriale e mobile dell’azienda in Cina. Dopo la costituzione della joint venture con Weifu, Bosch Rexroth fonderà la sua Le-HydrauliX nella nuova società. “La joint venture unirà il meglio di due parti e offrirà prodotti e servizi competitivi per i clienti locali ad alta velocità. Sono convinto che questo sosterrà la nostra attività con una crescita sostenibile e redditizia in futuro”, afferma Fowai Lau, Direttore generale di Bosch Rexroth in Cina.

Unendo i punti di forza dei due futuri partner, la joint venture svilupperà e produrrà prodotti che soddisfano tecnologicamente i requisiti di prestazioni medie del mercato locale a costi competitivi. Inizialmente, il suo portafoglio proverrà da Le-HydrauliX, che ha già posseduto una serie di prodotti adatti al mercato come pompe, motori e valvole. Questi prodotti coprono un’ampia gamma di applicazioni sia nell’industria idraulica mobile che industriale.

La joint venture venderà questi prodotti direttamente ai clienti del mercato locale e creerà una propria rete di servizi. Le funzioni di vendita e gestione della joint venture avranno sede a Shanghai, mentre la sua produzione, nonché la ricerca e lo sviluppo saranno nel sito di Weifu Nanjing.

E per la VHIT di Offanengo, azienda metalmeccanica all’avanguardia del settore automotive, con questa nuova operazione dovrebbero aprirsi ulteriori prospettive per il  futuro.

In qualità di uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie di azionamento e controllo, Bosch Rexroth garantisce un movimento efficiente, potente e sicuro in macchine e sistemi di qualsiasi dimensione. L’azienda raggruppa l’esperienza applicativa globale nei segmenti di mercato delle applicazioni mobili, delle applicazioni e dell’ingegneria dei macchinari e dell’automazione di fabbrica. Con i suoi componenti intelligenti, soluzioni di sistema personalizzate e servizi, Bosch Rexroth sta creando l’ambiente necessario per applicazioni completamente connesse. Bosch Rexroth offre ai suoi clienti tecnologia idraulica, di azionamento elettrico e di controllo, tecnologia degli ingranaggi e tecnologia di assemblaggio e movimento lineare, inclusi software e interfacce per l’Internet delle cose. Con sedi in oltre 80 paesi, più di 31.000 dipendenti hanno generato un fatturato di circa 6,2 miliardi di euro nel 2021.

(Visited 257 times, 48 visits today)