Cage the Elephant: è uscito in fisico e in digitale “Neon pill”, il sesto album in studio

Cage the Elephant: è uscito in fisico e in digitale “Neon pill”, il sesto album in studio

È uscito in fisico e in digitale “NEON PILL” (https://sme.lnk.to/neonpill), il sesto album in studio dei CAGE THE ELEPHANT, la rock band vincitrice di 2 GRAMMY® Award.

Con “Neon Pill”, i sei componenti della band – i fratelli Matthew Shultz (voce) e Brad Shultz (chitarra), Daniel Tichenor (basso), Jared Champion (batteria), Nick Bockrath (chitarra solista) e Matthan Minster (chitarra, tastiere, cori) – sperimentano un nuovo sound, pur mantenendo inalterata la loro creatività senza compromessi e le loro performance catartiche.

«Per me, Neon Pill è il primo disco in cui non siamo stati influenzati, e lo dico in senso positivo – afferma Matthew Shultz – Tutto è indubbiamente dovuto dall’aver trovato la nostra voce. Abbiamo sempre tratto ispirazione dagli artisti che amiamo, e a volte ne abbiamo anche emulato alcuni in una certa misura. Con questo album, dopo averne passate tante, la vita ci ha quasi costretti a sentirci sempre più a nostro agio con noi stessi. Non stavamo cercando di ottenere molto al di fuori della pura esperienza dell’espressione di sé e, allo stesso tempo, non ci stavamo necessariamente accontentando. Abbiamo semplicemente trovato un’unicità nel semplice esistere».

Dopo “Good Time”, “Out Loud” e “Neon Pill”, Metaverse” è l’ultimo singolo estratto dall’album con cui la band ha raggiunto per l’11ª il #1 della Billboard Alternative Chart. È online il lyric video di “Metaverse” con la regia di Robert Beattywww.youtube.com/watch?v=1ahYmrwRHNA.

Prodotto da John HillNeon Pill” è nato dalle sessioni al Sonic Ranch di El Paso, all’Electric Lady di New York, al Sound Emporium di Nashville, all’Echo Mountain in North Carolina e nello studio di Hill a Los Angeles e sintetizza nei 12 brani una stagione di tragedie e turbolenze. Nove mesi dopo l’inizio della pandemia, Matthew e Brad hanno perso il padre. La band ha affrontato anche la morte di diversi amici. Matthew ha sofferto di depressione e ha avuto un crollo mentale, culminato con un ricovero in ospedale: una fase che ha portato Matthew a imparare molto su se stesso e ad acquistare molta forza e saggezza. “Neon Pill” è nato in questo periodo.

Da quando si sono formati nel 2006, i CAGE THE ELEPHANT sono cresciuti silenziosamente come uno dei gruppi rock più importanti di questa generazione, grazie a una creatività senza compromessi e a performance catartiche e selvagge. Finora hanno ottenuto decine di certificazioni d’oro, di platino e multi-platino, hanno totalizzato 5 miliardi di streaming e hanno registrato 11 dischi al #1 nella Alternative Radio e 5 dischi al #1 nella Triple A Radio. La band ha vinto consecutivamente 2 GRAMMY® Awards nella categoria “Best Rock Album” con gli album “Tell Me I’m Pretty (2015) e Social Cues (2019). La loro musica ha fatto il giro della cultura popolare: “Cigarette Daydreams” è stata la colonna sonora del videogioco di successo Marvel Spider-Man 2, “Goodbye” è contenuta nella colonna sonora della serie TV “The Summer I Turned Pretty” e “Trouble” è stata usata per una campagna globale per Amazon Prime. La loro musica è una vera e propria forza della natura, in grado sia di ispirare milioni di contenuti su TikTok sia di portarli a suonare sul palco insieme a Dave Grohl, Iggy Pop e Beck. I sei componenti sono legati da una profonda amicizia che può far superare qualsiasi cosa e con la loro musica hanno dato un senso all’imprevedibilità e all’ncertezza della vita. I momenti di euforia possono assumere la forma di ritmi spavaldi o chitarre in levare, mentre riff tesi e groove possono dare forma a sentimenti di ansia, dubbio o instabilità.

(Visited 6 times, 6 visits today)