CAI sentieri cremaschi: accordo Parco Serio, comune di Crema e Ricengo

CAI sentieri cremaschi: accordo Parco Serio, comune di Crema e Ricengo
come voi saprete, un po per scherzo e gioco del destino, in piena pandemia COVID, sono divenuto consigliere del CAI sez. Crema, sostituendo un consigliere che si era dimesso.
Presentai la seconda volta che mi riunii al consiglio, alcune istanze di voi, avevo fatto una email di questa opportunità e tra le varie idee da voi indicate, c’era una che calzava a pennello suggerita da Luca Bilucaglia, rivalutare i sentieri del cremasco.
Combinazione volle che proprio in quel periodo la intersezione “Leonessa” organo che decide su temi più generali per il CAI, sulle province di Brescia, Mantova e Cremona, aveva proprio bisogno di rappresentanti per la parte sentieristica nella commissione stabile, perché la provincia di Cremona aveva un vuoto.
Decisi un po timidamente di parteciparvi e poi ancora, per una combinazione dei proponenti (sezioni Crema e Cremona), in quanto non ero investito da nessuna carica incompatibile, sono stato scelto come coordinatore per tutta la provincia di Cremona.
Per farla breve, questo ha dato la possibilità a una cerchia più ristretta di Noi che amavamo il cremasco e i percorsi, in quanto da oltre 10 anni, pratichiamo i cammini su queste vie, di poterci dare da fare generando così la Commissione Sentieri nella Sez. di Crema, che per due anni di lavoro intenso ci ha portato ad oggi ad un importante traguardo.
il CAI Sez. Crema il 05/03/2024 ore 11:30 in sala rassegna stampa primo piano comune di Crema, ratifica le convenzioni sentieristiche con il Comune di Crema e il Parco regionale del Serio (che mezzora prima farà rassegna stampa per la Festa dell’albero, che coinvolgera anche me e Legambiente, quindi praticamente sarò li dalle 11:00) 
CHIEDO A VOI TUTTI CHI PUO’ DI ESSERCI  
 
Ringrazio in primis, tutti gli amici che mi hanno sostenuto, il CAI di CREMA, il COMUNE di Crema, il Parco Regionale del Serio e il Comune di RICENGO che per primi non solo nella teoria ma anche nella pratica hanno dato sostegno e soprattutto fiducia al CAI che è custode dell’arte dei sentieri e ne ha esperienza da oltre 150 anni. La strada è ancora lunga, ma noi il 5 Marzo festeggiamo di sicuro un buon inizio di intenti!
 
Un grande abbraccio,
un buon cammino.
 
Leonardo Del Priore
(Visited 6 times, 6 visits today)