CCCP – Fedeli alla linea l’incredibile trio di date all’Astra Kulturhaus di Berlino

CCCP – Fedeli alla linea l’incredibile trio di date all’Astra Kulturhaus di Berlino

Nel cuore del quartiere Friedrichshain, a pochi passi dalla East Side Gallery, c’è un grande complesso ex industriale ricoperto di murales. Lì dentro sorge l’Astra Kulturhaus dove i CCCP – Fedeli alla linea hanno debuttato sabato 24 febbraio davanti a 1450 persone. Dopo 2 date, si apprestano a concludere la residence berlinese questa sera, lunedì 26 febbraio.

Tutte e tre le date sono andate sold out a pochi minuti dall’apertura delle prevendite.

Scheda spettacolo:

CCCP in DDDR – Deutsche Demokratische DISMANTLED Republik

Sul palco Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella Giudici, Danilo Fatur, accompagnati da Ezio Bonicelli violino, Simone Filippi chitarra, Luca Rossi basso, Simone Beneventi e Gabriele Genta percussioni. Con Andrea Scanzi. Regia di Fabio Cherstich e CCCP – Fedeli alla linea.

Scaletta:

  • Filmato Piergiorgio Casotti – musica inno DDR
  • Lettura “CCCP in DDDR” Massimo Zamboni
  • Lettura “CCCP in DDDR” Giovanni Lindo Ferrettti
  • Lettura “Profezia della Sibilla” Annarella
  • Depressione caspica
  • Morire
  • Oh! Battagliero
  • Stati di agitazione
  • Libera me Domine
  • Proiezione video Tomorrow
  • Tu menti
  • Curami
  • Monologo Andrea Scanzi (filmato Fellegara)
  • Emilia Paranoica
  • Poesia Fatur
  • Punk Islam
  • Radio Kabul
  • Bang Bang/Spara Jurij
  • ——————–
  • “Ecco i miei gioielli” Annarella
  • Allarme
  • Kebab Träume (D.A.F.)
  • ———————-
  • Ringraziamenti – Amandoti
(Visited 10 times, 10 visits today)