Cinema e casinò, una passione indissolubile

Cinema e casinò, una passione indissolubile

Il cinema è da sempre una delle maniere più sane e piacevoli per sognare, per fuggire anche solo per poche ore dai lacci della realtà. I film diventano così territori dove tutto può succedere, perfino identificarsi con i personaggi più malvagi e seguirli nel loro viaggio verso il successo o la catastrofe. Naturalmente c’è una grande varietà di generi, dalla commedia romantica alla fantascienza, dall’horror al thriller. Ma se c’è una scena che da sempre è tra le preferite di registi e produttori è quella girata attorno ad un tavolo da gioco o una roulette, in un lussuoso casinò. Le ragioni sono evidenti: si tratta di luoghi affascinanti e ricchi di glamour, che incarnano le possibilità per il protagonista di dare una svolta alla propria esistenza con una carta giusta o un giro fortunato alla roulette.

Il casinò è quindi una location ideale per quasi qualsiasi trama, così come è evidente che il brivido del gioco e l’adrenalina della scommessa stiano conquistando sempre più italiani, che, a giudicare dai più recenti studi pubblicati sull’argomento, sono i primi in Europa per spesa nei giochi d’azzardo. D’altra parte, la proliferazione negli ultimi anni di web specializzate in poker o quelle nuovissime di slot machine gratis ha fatto sì che il gioco d’azzardo entrasse nel cultura e nel divertimento popolare.

Ma tornando al cinema, il fatto che film così diversi come “Austin Powers”, “Lock & Stock – Pazzi scatenati” o “Lola corre” abbiano scene di gioco o di casinò la dice lunga su quanto questo tipo di scenario e di situazioni vengano utilizzati dai registi. Ma se si dovesse scegliere quali film sono riusciti a rappresenta più e meglio di tutti gli altri questo mondo, probabilemente sarebbero i seguenti.

Casino Royale

Non sembra vero che sono passati più di dieci anni da quando Daniel Craig ha iniziato a interpretare James Bond sul grande schermo. Correva l’anno 2006 e l’attore inglese iniziava il suo percorso come 007, la spia con licenza di uccidere. Nel film, acclamato come il principio di una nuova era-Bond, l’agente di Sua Maestà si trova ad affrontare il misterioso Le Chiffre e uno dei duelli più emozionanti tra i due si svolge al tavolo da gioco, in una partita di Texas hold ‘em con una posta in palio altissima. Le Chiffre prova ad avvelenare James Bond a metà della partita, ma 007 sopravvive ad un attacco di cuore e finirà per vincere la mano finale. Il tutto, nella splendida cornice del Grandhotel Pupp, in Repubblica Ceca.

Ocean’s Eleven

The cast from the Warner Brother’s movie “Ocean’s 11” stand on stage at Incirlik High School during a question and answer session. Left-to-right are Brad Pitt, George Clooney, Matt Damon, Andy Garcia, Julia Roberts and Director, Steven Soderbergh. Members of the cast and crew visited with deployed military personnel at Incirlik AB, Turkey, during Operation NOTHERN WATCH.

Il remake uscito nel 2011 del classico del 1960 si ispirò alla serie TV “Il clan di Sinatra” e poté contare su un cast di attori stellare, capeggiato da George Clooney, Matt Damon, Julia Roberts, Andy Garcia e Brad Pitt. La trama del film è semplice: si tratta di rubare in una sola notte milioni di dollari dai più grandi casinò di Las Vegas, tra cui il Bellagio, il MGM Grand e il Mirage. In realtà, la storia si arricchisce di doppi sensi, sorprese e momenti memorabili. “Ocean’s Eleven” ha avuto un tale successo al botteghino che è stato seguito da due sequel, per un incasso totale superiore ai 450 milioni di dollari. E ora sta per uscire Ocean 8, uno spinoff interpretato da un cast tutto al femminile.

 

Casino

In questo film del 1995, Martin Scorsese racconta la storia degli ultimi giorni della mafia di Las Vegas. La sceneggiatura si ispira a fatti realmente accaduti e ruota attorno a un’indagine dell’FBI sui loschi affari dei casinò di Las Vegas. Un Robert De Niro in stato di grazia, un Joe Pesci strepitoso e una Sharon Stone candidata all’Oscar per il ruolo di Ginger McKenna compongono il cast di un film che ha avuto una buona accoglienza da parte della critica e ha sbancato i botteghini.

(Visited 61 times, 12 visits today)