Come arredare un bagno in stile moderno

Come arredare un bagno in stile moderno

Avere un bagno in stile moderno vuol dire optare per una casa elegante e molto funzionale. Oggi poi, grazie al nuovo design e alle nuove concezioni di arredamento, si può ricreare un’atmosfera ancor più particolare, fatta di classe e di stile, completamente innovativa.

Qualche primo suggerimento

Arredare con i giusti accessori un bagno moderno vuol dire dare importanza ad ogni minimo particolare, a partire dalla rubinetteria. In questo caso si dovrebbe optare per materiale come acciaio cromato, evitando invece l’ottone, materiale questo impegnativo e tipico di uno stile retrò.

Il bagno è una di quelle stanze che dovrebbe trasmettere tranquillità e relax. Per questo per essere moderno deve avere dei materiali lucidi, con piastrelle dal design raffinato e con nuance vicino ai colori pastello. Per le linee invece si dovrebbe optare sempre per linee squadrate con spigoli, in quanto è questo il sintomo della modernità e dell’innovazione che si sviluppa. Sarebbero queste delle scelte armoniche ben pensate, che non devono mai distogliere lo sguardo dall’idea di modernità e stile innovativo.

Per quanto concerne i sanitari e i lavabi, abbiamo una idea di forme pulite, tendenti al minimalismo, con design accattivanti, magari anche dall’aspetto squadrato. Sia lavabi che bidet dovrebbero essere di norma bianchi per far pendant con la rubinetteria cromata in acciaio. Addirittura grazie alle nuove regole di design, si può ricreare un’atmosfera particolare scegliendo la nuance bianca pure su rubinetti e manopole. Nel frattempo tipicamente in stile moderno va bene un box doccia di design dall’aspetto accattivante.

Se invece siamo amanti del colore possiamo giocare con il contrasto di tinte, magari giocando con il colore bianco e nero, o anche con altri toni tipici contrastanti tipo rosso e blu. No categorico invece per piastrelle dai mosaici artefatti, o ancora con parti in rilievo che nulla hanno a che spartire con il concetto di modernità.

Bagno moderno: si alla tecnologia?

Per l’arredamento del bagno moderno va bene anche usare congegni tipicamente tecnologici. Questo può valere sia per la doccia che per la rubinetteria, magari attraverso comandi con sensori ottici, sistemi di risparmio idrico, impianti di diffusione musicale e così via. Esistono infatti, grazie al design all’avanguardia nella creazione di complementi d’arredo, degli accessori con incorporate tecnologie hi-tech molto attuali e ricercate.

In tal modo il concetto di modernità si estende rientrando alla perfezione nell’atmosfera delle linee pulite, dei mobili, delle mensole e così via.

Quando si parla di tecnologia moderna si fa riferimento anche al materiale utilizzato magari per la doccia, dove tipico è diventato il vetro per rispecchiare lo stile scelto. Questo si addice bene ad affiancarsi a profili di alluminio, per un accostamento di gran lunga funzionale e di tendenza.

L’importanza dell’illuminazione

Infine di fondamentale importanza nel concetto di modernità è l’aspetto delle luci, che assumono un ruolo schiacciante per ricreare l’atmosfera sperata. In questo caso è possibile optare per faretti con led o ancora quelli a luce fredda, tipici del design moderno. No invece a lampade d’ottone o in rame, che sono invece l’emblema di altri tipi di stile. Per questo sarebbe sempre bene avere una illuminazione indiretta in grado di regalare quella soffusa atmosfera efficiente ma  rilassante. Ovviamente per ricreare questo quadro perfetto la luce deve fare pendant con pareti e superfici prettamente bianche o lucide.

Allo stesso tempo diventa funzionale anche la scelta dello specchio che pure va fatta sulla base dello stile del bagno. Per essere moderno, deve disporre di un’illuminazione incorporata o comunque molto prossima.

Per quanto concerne l’illuminazione nell’angolo doccia, essa deve essere pratica e funzionale per consentire di tenere spento tutto il resto dell’ambiente e concentrare invece la luce in prossimità della doccia. Così si risparmia energia e al contempo si avrà una sensazione di relax a 360 gradi.

(Visited 90 times, 22 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *