Cosa fare gratis a Roma

Cosa fare gratis a Roma

Volete visitare la Capitale senza spendere un capitale? Si può: Roma è talmente piena di cose da fare che la scelta è vasta anche dal punto di vista delle attività gratuite. Michelangelo vi aspetta nella chiesa di San Pietro in Vincoli, nel Rione Monti, con il suo famosissimo Mosè cornuto; Caravaggio, invece, ha alcuni dei lavori migliori esposti in Sant’Agostino e in Santa Maria del Popolo. Uscendo dai casi specifici, le chiese a Roma sono gratuite nonché attorniate di capolavori: basta solo aprire gli occhi.


Lo stesso vale anche per molti musei, seppur con qualche precisazione. Quelli Vaticani sono free-entry ogni ultima domenica del mese: prendete la palla al balzo per visitare la Cappella Sistina di cui tutti parlano tanto. La regola “della domenica” vale anche per i musei statali, per le piazze e per alcuni monumenti famosi (come la bocca della verità e la fontana di Trevi). Anche i parchi sono gratuiti: tra i migliori vi consigliamo di passeggiare per Villa Borghese, un tempo proprietà privata dell’omonimo cardinale e oggi a disposizione di cittadini e turisti con 80 ettari di parco, fontane, alberi, fauna e monumenti.

Troppo noioso? I graffiti di Torpignattara e Ostiense movimenteranno la vostra giornata: oggi come seicento anni fa, Roma resta città d’artisti. Gratuiti sono, ovviamente, anche i quartieri: i tre da visitare senza se e senza ma si chiamano Ghetto ebraico, Trastevere e Coppedè. Quest’ultimo è forse il più particolare: composto da una quarantina di palazzi dallo stile fiabesco e surreale, si trova a centro-nord della città, nel quartiere Trieste.


Non risparmiate sul cibo: la cucina romana è troppo buona per poterle mancare di rispetto. Al contrario, trovare alloggi a buon mercato non vi sarà difficile: se siete alla ricerca di ostelli Roma saprà venirvi incontro. Utilizzate un comparatore per vederli tutti insieme e capire quale fa davvero al caso vostro!

(Visited 58 times, 16 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *