Crema Street Jazz, alla scoperta della città sulle note nobili del jazz

Crema Street Jazz, alla scoperta della città sulle note nobili del jazz

Dal 7 al 10 marzo Crema (e Capergnanica) protagoniste della nuova iniziativa di Crema Live Heart

Il jazz torna protagonista in città, e nel territorio, grazie a “Crema Street Jazz”. Dal 7 al 10 marzo va infatti in scena la prima edizione di una manifestazione che ci porterà a riscoprire diversi luoghi di Crema sulle note della nobile tradizione del jazz. La manifestazione è organizzata dall’associazione Crema Live Heart in collaborazione con il Comune di Crema e Cultura Crema e la promozione di Pro Loco Capergnanica e Davide Bussoleni.

Per 4 giorni si giocherà sugli stili e sulle città che hanno fatto mitico il jazz. Prologo di rilievo giovedì 7 marzo, dalle 21.30 presso il Simul, ristorante di via Diaz, per una serata dal titolo Parigi, che vedrà protagonista il duo composto da Gianni Satta e Francesco Chebat che proporranno un tributo ad una delle figure centrali del jazz: Miles Davis, oltre ad alcuni brani tratti dal loro cd “Promenade”. Sarà possibile cenare in loco.

L’inaugurazione vera e propria della manifestazione è invece fissata per le 17.30 di venerdì 8 marzo. Come detto uno degli obiettivi degli organizzatori e portare la musica in luoghi poco consueti. Quindi per il via ci si troverà presso il piazzale della Stazione. La serata sarà intitolata a New Orleans. I pendolari di ritorno in città saranno accolti dalla Brescia Jazz Team Marching Band che terrà una prima parte di concerto nel piazzale e poi, con una parata che attraverserà i giardini di Porta Serio e alcune vie cittadine, si trasferirà al Bar del Museo per un aperitivo in musica.

Sabato 9 marzo doppio appuntamento. Alle 17 ritrovo in piazza Garibaldi per un pomeriggio intitolato a New York con il CosmoQuintet. In serata invece ci si trasferirà nella bella cornice di Palazzo Robati a Capergnanica per un’apericena a tema anni ’50. Piatto forte della serata, dalle 21.30, il Davide Ghidoni trio. Ma la serata, come detto, prenderà il via dalle 19.30 con un dj set in vinile a tema jazz e musica anni ’50 tenuto da Emanuele Mandelli. Saranno inoltre presenti un corner dedicato a whisky, rhum e sigari ed è gradito per i partecipanti abbigliamento o accessori che richiamino il tema della serata: gli anni 50.

Gran finale domenica 10 marzo presso il mercato coperto di via Verdi a Crema. Dalle 10.30 apertura del mercatino e dell’area food e beverage. Alle 12.30 si terrà un pranzo in musica con il Marco Pasinetti trio. Come digestivo dalle 14.30 si faranno quattro chiacchiere con due musicisti cremaschi che si sono mossi nelle loro carriere nell’ambito jazz e fusion: Enzo Rocco e Maurizio Dell’Olio, che saranno intervistati da Emanuele Mandelli con interventi di Andrea Spinelli. In conclusione della giornata esibizione degli allievi dell’associazione Ama.

  • Per informazioni sul calendario della manifestazione: 392417227 o al 3924023211
  • Per prenotazioni per la cena del giovedì al Simul: 37137001931
  • Prenotazioni per l’apericena del sabato a Palazzo Robati: 3389281065
  • Prenotazioni per il pranzo della domenica al mercato: 3924172227
(Visited 21 times, 21 visits today)