Cristina Cappellini, pronta a uscire col suo romanzo, alla vigilia di ‘Note tra le righe’ e… Sanremo: “Annalisa meritava di più. Che bravo Ghali”

Cristina Cappellini, pronta a uscire col suo romanzo, alla vigilia di ‘Note tra le righe’ e… Sanremo: “Annalisa meritava di più. Che bravo Ghali”

Poetessa, opinionista, scrittrice, organizzatrice di eventi culturali ed ex assessore alla Cultura della Regione Lombardia, Cristina Cappellini ha dato alle stampe il suo primo romanzo. E domenica prossima animerà Soncino con un evento tra musica, poesia e … magia.

Partiamo un attimo dal Festival di Sanremo che hai seguito via social. Cosa ti è piaciuto della kermesse sanremese?

Non ho ascoltato il pezzone da brividi, tipo, per intenderci, ‘Due vite’ di Marco Mengoni della passata edizione. Ma comunque, in gara c’erano belle canzoni. Ho apprezzato in particolare quelle di Annalisa, Diodato, Irama e Ghali. Quest’ultimo in particolare mi ha colpito per come ha interpretato e caratterizzato il brano, dal testo, probabilmente, tra i più impegnati. Per carità, Angelina Mango è bravissima, ma il suo brano non è nelle mie corde.

Cosa bolle in pentola, dal punto di vista delle proposte culturali, in quel di Soncino?

Domenica 18 febbraio, insieme al cantautore Gianluca Gennari e alla sua band, in sinergia col mio gruppo culturale ‘Per il verso giusto’, tra le varie proposte, proporremo pure un bell’omaggio al Borgo soncinese, al suo passato, alla sua gente, attraverso le parole sensibili e intense scritte tanti anni fa da Lucia Ramella, Eccellenza locale e brillante intellettuale, a 25 anni dalla sua morte.
Sarà uno spettacolo divertente e commovente allo stesso tempo, a cui un soncinese vero non può mancare. Così come non possono mancare le persone che amano le proprie radici e la propria identità. Il tutto all’insegna di musica, video, letture, poesie e…altre sorprese. Vi aspettiamo quindi, per ‘Note tra le righe’, domenica prossima con inizio alle 17, presso la sala convegni Ex Filanda.

Quando uscirà il tuo atteso romanzo?

Allora, se tutto filerà liscio, ‘Fino all’ultima salita’, il mio romanzo edito dalla casa editrice puntoacapo, dovrebbe uscire diciamo entro l’inizio del mese di marzo. E sai che, mah… forse anche perché è ambientato in parte a Soncino, c’è già tanta curiosa attesa intorno al libro. 

stefano mauri

(Visited 34 times, 34 visits today)