Da domenica 21 gennaio a Viareggio la mostra “Il Carnevale di Nino Migliori”, con le fotografie inedite del grande artista bolognese

Da domenica 21 gennaio a Viareggio la mostra “Il Carnevale di Nino Migliori”, con le fotografie inedite del grande artista bolognese

Da domenica 21 gennaio al 5 maggio, alla GAMC – Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani di Viareggio (Lucca), si terrà la mostra inedita “IL CARNEVALE DI NINO MIGLIORI” con le fotografie del grande artista bolognese, a cura di Elisabetta Sgarbi con Nino Migliori e Marina Truant. 

 

La mostra espone oltre 50 fotografie inedite di Nino Migliori, scattate nel 2023 in occasione della 150esima edizione del Carnevale di Viareggio. I dettagli dei carri che hanno sfilato, i lati nascosti delle maschere, il dietro le quinte della preparazione della Festa dove ogni immagine paurosa e grottesca assume un significato di libertà.

 

Il rapporto tra Nino Migliori e il Carnevale di Viareggio è nato proprio lo scorso anno grazie a Elisabetta Sgarbi, regista del film “NINO MIGLIORI. LA FESTA CHE ROVESCIA IL MONDO PER GIOCO” (presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma). Nino Migliori sul set del film ha potuto immergersi nella dimensione inusuale e fuori dal tempo dello storico Carnevale, catturato dalla magia colorata di un mondo che emerge solo una volta all’anno.

 

«Questa mostra, il mio film presentato al Festival del Cinema di Roma lo scorso ottobre (Nino Migliori. La festa che rovescia il mondo per gioco), l’opera collage di Nino Migliori (Arabesque) nascono così, con la spudorata vitalità di Nino, e la complicità mia e di Marina, felici di assecondare un bambino curioso» racconta Elisabetta Sgarbi.

 

L’inaugurazione della mostra “Il carnevale di Nino Migliori” si terrà alla GAMC domenica 21 gennaio alle ore 12.00, alla presenza dello stesso fotografo, di Marina Truant, direttrice della Fondazione Nino Migliori, della presidente della Fondazione Carnevale di Viareggio Maria Lina Marcucci e del Sindaco della città di Viareggio Giorgio Del Ghingaro.

 

Progetto di allestimento di Luca Volpatti.

In collaborazione con Betty Wrong, Fondazione Nino Migliori.

Con il sostegno di Città di Viareggio, Fondazione Carnevale di Viareggio, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Ministero della Cultura, Museo del Carnevale di Viareggio.

Il catalogo della mostra è edito da Fondazione Elisabetta Sgarbi.

 

BIOGRAFIA Nino (Antonio) Migliori nasce a Bologna nel 1926 ed è uno tra i più autorevoli e multiformi ricercatori italiani nel campo della fotografia, svolgendo uno dei percorsi più diramati ed interessanti della cultura d’immagine europea. Nella sua produzione artistica si intrecciano fin dall’inizio diversi filoni di ricerca, ma è la sperimentazione il tratto fondamentale che caratterizza da sempre il suo operato.

Sue opere sono conservate in importanti collezioni pubbliche e private fra le quali Mambo – Bologna; Galleria dell’Arte Moderna e Contemporanea – Torino; CSAC – Parma; Museo dell’Arte Contemporanea Pecci – Prato; Galleria dell’Arte Moderna – Roma; Calcografia Nazionale – Roma; MNAC Barcellona; Museum of Modern Art – New York; Museum of Fine Arts – Houston; Bibliothèque Nationale – Parigi; Museum of Fine Arts – Boston; Musée Reattu – Arles; Maison Européenne de la Photographie-Parigi, The Metropolitan Museum- New York, SFMOMA – San Francisco ed altri.

(Visited 9 times, 9 visits today)