E’ … finalmente arrivato “Sogni in saldo”, l’EP dell’atteso debutto di Cincilla

E’ … finalmente arrivato “Sogni in saldo”, l’EP dell’atteso debutto di Cincilla

Presentandolo come il suo nuovo biglietto da visita, Cincilla (finalmente) ha pubblicato “Sogni in saldo”, un EP squarciante, composto da sei tracce che parlano, musicalmente, intimamente e … specialmente di lui, Pietro, ma anche di quelle piccole e grandi cose che capitano a tutti noi. Le tematiche dell’EP spaziano parecchio: nel brano “Indipendente” Cincilla racconta ciò che spinge un artista a scrivere una canzone, e di come non sia affatto necessario avere sempre una buona motivazione per farlo; parla poi dell’amore vero, quello quotidiano e dei suoi alti e bassi nel brano “Impossibile”. Canta di una generazione, la sua, alla ricerca di nuove colonne portanti a cui aggrapparsi, nel singolo “Cliché”. ”Non so più chi sei” è incentrato sulla dimensione onirica, “Sakè” su quella della quotidianità; infine, “Ghost Track” parla di Bologna, città cara a Cincilla.
«Con “Sogni in Saldo” voglio dare modo alle persone di conoscermi spiega Cincilla a proposito del suo nuovo EPCiascuno dei pezzi rispecchia una mia caratteristica, sia dal punto di vista del sound, sia da quello dei testi. Credo che, al termine dell’ultima traccia, chi mi ha ascoltato si sarà fatto un’idea chiara di chi sono e di che musica faccio».
Ecco ora la biografia e … gli indirizzi dell’interessantissimo Pietro Milella, in arte Cincilla, musicista di Venezia. Suona e compone per anni pezzi che solo il suo pianoforte ha ascoltato. Nel 2019 la folgorazione meritata: conosce Pablo Davilla che ascolta alcune sue demo e lo porta in studio di registrazione. Il risultato della collaborazione tra i due è l’uscita del primo singolo di Cincilla, “Sakè, già disponibile in radio e in digitale dallo scorso marzo. A questo primo singolo segue un EP di sei brani dal titolo “Sogni In Saldo”, disponibile in digitale.

(Visited 29 times, 8 visits today)