E la Pergolettese sempre più forte, convinta e lanciata ora è capolista non a caso

E la Pergolettese sempre più forte, convinta e lanciata ora è capolista non a caso

Sì è meritatamente prima in classifica la Pergolettese reduce dalla visita al Presepe cittadino cremasco dei Sabbioni e … dalla vittoria interna, domenica scorsa, sul comunque mai dono San Marino. E domenica la squadra allenata da Contini (voto 10 e lode: il suo avvento ha stravolto positivamente la stagione che aveva preso una piega fiacca) renderà visita all’Adrense.

Lavoro, passione, lungimiranza, pazienza e competenza: queste le linee guida, o meglio, i pilastri che si nascondono dietro al meritatissimo primato del Pergo.

Cesare Fogliazza, deus ex machina gialloblù ha fatto bene l’estate scorsa a precettare in terra cremasca il direttore sportivo Frassi e parte degli sponsor, dei contatti e dei calciatori (alcuni) che prima erano riservati al Darfo Boario.

Fogliazza, il presidentissimo Massimiliano Marinelli e il vice Barbieri hanno poi fatto bene, a un certo punto, ecco a esonerare (capita talvolta che certi qualcosa non quaglino) il pur bravo Del Prato per dare fiducia (e Fogliazza è in tal senso bravissimo a lanciare allenatori calcistici) a Contini, bravissimo, fortunato (la fortuna aiuta gli audaci) e capace a rilanciare il Pergo.

Intendiamoci: sulla carta il Modena rimane la grandissima favorita per la vittoria finale, ma i Contini Boys ci sono, ergo crederci e lottare fino alla fine, certamente male non farà.

Stefano Mauri

(Visited 39 times, 13 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *