È uscito “Dead Club City Deluxe” dei Nothing But Thieves

È uscito “Dead Club City Deluxe” dei Nothing But Thieves

È uscito Dead Club City Deluxe” (RCA/Sony) dei NOTHING BUT THIEVESla speciale versione deluxe del loro ultimo concept album omonimo che ha conquistato critica e pubblico.

È online il visualizer di “TIME :: FATE :: KARMA :: GOD”, una traccia sperimentale con sintetizzatori ispirati agli anni ’80, chitarre thrashing e un ritornello martellante: https://www.youtube.com/watch?v=a17mOH5ZD28.

Il nuovo brano si aggiunge al primo singolo estratto dall’album deluxe “Oh No :: He Said What?”, attualmente nella Top 50 dell’airplay radiofonico italiano. Nel disco sono presenti anche un terzo inedito, “Pure You”, e le stripped version di “Overcome” e “Tomorrow Is Closed”.

«Queste canzoni extra, lasciano un po’ la porta aperta. Ci piace. Forse vorremmo tornare a controllare ‘Dead Club City’ tra un decennio e vedere come sta andando?» dichiarano i Nothing But Thieves.

Di seguito la tracklist di Dead Club City Deluxe:

  1. Welcome To The DCC
  2. Overcome
  3. Tomorrow Is Closed
  4. Keeping You Around
  5. City Haunts
  6. Do You Love Me Yet?
  7. Members Only
  8. Green Eyes :: Siena
  9. Foreign Language
  10. Talking To Myself
  11. Pop The Balloon
  12. Oh No :: He Said What?
  13. Time :: Fate :: Karma :: God
  14. Pure You
  15. Overcome (stripped version)
  16. Tomorrow Is Closed (stripped version)

Dopo un anno di successi, anche il 2024 si preannuncia straordinario. “Dead Club City”, uscito lo scorso anno, è stato il quarto album in studio della band e ha raggiunto il #1 nella classifica di vendita del Regno Unito, seguito da un tour in UK tutto esaurito (comprese due date alla Wembley Arena di Londra). Radio 1 ha indicato il loro singolo “Welcome to the DCC” come “Hottest Record of the Year” e Radio X ha conferito al singolo “Overcome” il premio “Best Record of the Year”. La band è in tour e ha recentemente registrato 2 concerti sold out al Fabrique di Milano.

Con “Dead Club City” i Nothing But Thieves hanno cominciato un nuovo capitolo della loro carriera. Registrato e prodotto dal chitarrista dei Nothing But Thieves Dom Craik insieme a John Gilmore (produzione, ingegneria) e Mike Crossey (mixaggio), il concept album racconta l’evolversi di un club privato delle dimensioni di una città, abitato da diversi personaggi e formato da vari archi narrativi provenienti dalla città e dai dintorni. Ora il nuovo “Dead Club City Deluxe” ne evolve la trama. Usando il club come punto focale, è facile immaginare il significato reale dietro “Dead Club City”. Temi come pubblicità, coesione, Internet, industria musicale, vecchiaia e politica, così come il desiderio di fuggire e di cambiare, sono evidenziati dall’alienazione, o dal privilegio, che si prova ad essere parte di un club esclusivo.

Questa estate i Nothing But Thieves si esibiranno nei maggiori festival del mondo in apertura ai Green Day, tra i quali gli I-Days Milano 2024 il 16 giugno all’Ippodromo SNAI La Maura.

 

I Nothing But Thieves sono Conor Mason (voce, chitarra), Joe Langridge-Brown (chitarra), Dominic Craik (chitarra, tastiera), Philip Blake (basso) e James Price (batteria).

Gli ultimi anni sono stati un bel giro per i 5 componenti di Southend. Accumulando oltre 1,2 milioni di album venduti in tutto il mondo, 2 miliardi di stream e 250 milioni di visualizzazioni di video, hanno raccolto un’ampia fanbase intorno al loro alternative rock e hanno raggiunto il successo globale con numerosi dischi d’Oro e di Platino in tutto il mondo, incluso Regno Unito, Australia, Russia, Paesi Bassi, Corea del Sud e Polonia.  Il loro primi due album ‘Nothing But Thieves’ e ‘Broken Machine’ sono entrambi Oro in UK. Nel 2020, hanno pubblicato il loro terzo album “Moral Panic” (certificato Silver), che si è classificato #3 ottenendo oltre 320 milioni di stream e ha vinto il Best Indie Act ai Global Radio’s 2021 Awards. Lo stesso anno è uscito “Moral Panic II” e entrambi i progetti sono stati racchiusi in “Moral Panic (The Complete Edition)” nel 2021. “Moral Panic” aveva seguito la pubblicazione del loro EP del 2018 “What Did You Think When You Made Me This Way“, del loro acclamato album del 2017 “Broken Machine“, che si è classificato #2 nella classifica degli album del Regno Unito, e del loro album di debutto omonimo “Nothing But Thieves“.

(Visited 2 times, 2 visits today)