Il DocGourmet d’Italia Sante Barbati da Crema, segnala le atmosfere magiche del Ristorante Villa Elena di Bergamo

Il DocGourmet d’Italia Sante Barbati da Crema, segnala le atmosfere magiche del Ristorante Villa Elena di Bergamo

“Villa Elena a Bergamo è il nuovo luogo dove Marco Galtarossa ha fatto dei passi importanti verso una cucina che sembra nuova. Il liberty della Villa pare sia l’impronta che il cuoco vuole dare ai propri piatti. Uno stile floreale, ricchezza di sapori e varietà di profumi”.

Così postò via social il DocGourmet d’Italia, collaboratore della Guida dell’Espresso, Sante Barbati, medico e dentista cremasco.

Dal sito enricobartolini.net:

“Un’elegante villa di origini rinascimentali ristrutturata agli inizi del Novecento con un gusto eclettico che unisce ispirazioni barocche e stile Liberty. A Bergamo in Città Alta Enrico Bartolini ha scelto Villa Elena (via San Vigilio 035 260944) , già Villa Rumi: un edificio prestigioso e storico, molto amato dai bergamaschi e non solo, nella parte più alta della città antica. È in questo contesto elegante che lo chef Galtarossa esprime i sapori che lo circondano in un racconto mitologico. La cucina interpreta con gusto moderno i meravigliosi ingredienti locali, dalle primizie degli orti bergamaschi ai formaggi delle valli e alle carni. Tre sono le sale a disposizione degli ospiti: un salone affrescato con cinque tavoli e due salette private, entrambe arredate e dotate di camino, che possono ospitare fino a 6 e fino a 8 posti a sedere. All’esterno un ampio terrazzo dove è possibile mangiare all’aperto nella bella stagione. Tutto intorno alberi secolari come tassi, magnolie e cedri del Libano e un grande parco che si sviluppa su diversi livelli collegati da scalinate e vialetti, come in una piccola Versailles”…

sm

(Visited 27 times, 27 visits today)