Il Pergo batte la quotata Pro Vercelli, resta in scia salvezza e ora sfida il Renate

Il Pergo batte la quotata Pro Vercelli, resta in scia salvezza e ora sfida il Renate

Quindi domenica scorsa, un gol di testa del difensore Bakayoko in pieno recupero, ecco ha fatto letteralmente esplodere di gioia il Voltini, tra lo scetticismo (ma perché non si pensa un pochino più positivo a Crema, calcisticamente parlando?) dei più, tribuna centrale a parte, e… soprattutto ha regalato 3 punti importantissimi alla Pergolettese, altrimenti costretta a un poco funzionale pareggio, in prospettiva salvezza, sulla Pro Vercelli, sconfitta per 2 a 1, allenata da mister, Campione del Mondo 2006, Gilardino. Due squadre: Pergo e Pro, che sì, tutto sommato appunto hanno dato vita a una bella gara, giocata a ritmi altissimi, con i piemontesi ospiti, a far leva sul loro maggior palleggio e forza fisica e i gialloblu di casa bravi a sfruttare l’imprevedibile velocità della coppia Villa – Morello, con Manzoni e Agnelli, doppi registi, a dirigere le operazioni il giuoco in mezzo al campo.

Sabato Morello e soci renderanno la vista al tosto e mai domo Renate plasmato dal direttore sportivo Magoni e allenato da Diana. Sulla carta il match si annuncia denso e complicato, ma fare punti da quelle parti gioverebbe, indubbiamente, tanto alla classifica, quanto al morale.

stefano mauri

 

(Visited 26 times, 3 visits today)