Il Pergo ridisegnato da Fogliazza & Tacchinardi va meglio, intanto il buon Marinelli

Il Pergo ridisegnato da Fogliazza & Tacchinardi va meglio, intanto il buon Marinelli

Detto che questo campionato è ormai una pratica archiviata col Piacenza già in Lega Pro, aspettando sorprese dagli eventuali playoff, beh è doveroso dare a Cesare Fogliazza, ciò che è di Cesare Fogliazza. Si perché il deus ex machina gialloblù, sempre con un occhio al bilancio (ben curato pure dalla splendida Signora del Football Anna Maria Micheli), nello scorso mese di dicembre, seguendo (anche) gli input di mister Alessio (voto 10 si è calato nella parte con passione e massima attenzione) Tacchinardi, tagliando qualche fisiologico “ramo secco” ha magistralmente ridisegnato la squadra con innesti ad hoc e ora i gialloblù sul campo girano e convincono.

Lontano dal rettangolo verde intanto, il vicepresidente Massimiliano Marinelli (dopo Fogliazza, Anna Micheli e Tacchinardi il 10 se lo piglia lui) sta facendo un certosino, invisibile ma proficuo, lavoro di pubbliche relazioni per far parlare (giustamente) i mass media autoctoni quotidianamente e con incisività positiva di Pergolettese, ergo Chapeau a tutti. E chissà, se, portando sponsor, entusiasmo e contatti, prossimamente arrivassero altri dirigenti collaboratori (qualche nome? Claudio Falconi, Gian Bellani, Lord Max Aschedamini, Barbara Locatelli, ndr) allora magari la prossima stagione potrebbe prendere una piega diversa. Ma questo è un altro discorso, ora, senza perdere di vista i playoff complimenti a Cesare Fogliazza e al suo Pergo.

Stefano Mauri

(Visited 41 times, 7 visits today)