Il Sabato del Museo – stagione 2018/2019, appuntamenti di febbraio

Il Sabato del Museo – stagione 2018/2019, appuntamenti di febbraio

Anche a febbraio si rinnovano gli appuntamenti con le conferenze de Il sabato del Museo.

Com’è consuetudine sono due gli incontri previsti questo mese.

 

Il primo, organizzato dalla redazione di “Insula Fulcheria”, si terrà sabato 9 febbraio alle ore 16:00 e tratterà il tema della poesia dialettale cremasca degli ultimi decenni. Si approfondiranno i temi, le poesie e gli autori presenti, nella parte relativa alla poesia in vernacolo, nell’edizione 2018 della rivista “Insula Fulcheria” edita dal Museo Civico di Crema e del Cremasco e presentata al pubblico lo scorso 12 dicembre. Durante il pomeriggio verranno proposte letture di poesie dialettali di poeti contemporanei e saranno eseguite delle canzoni.

Relatori della conferenza saranno Franco Gallo autore di ricerche storiche e teoriche nel campo della storia della filosofia ed esperto di poesia, Carlo Alberto Sacchi, ex professore di lettere, direttore radiofonico, collaboratore presso diverse testate giornalistiche locali, autore di poesie e racconti, e Graziella Vailati, poetessa dialettale locale.

 

Il secondo appuntamento, organizzato dalla Società Storica Cremasca, si terrà sabato 23 febbraio alle ore 10:30 e affronterà l’argomento dell’Accademia dei Sospinti di Crema. Partendo dalla premessa fondamentale che vede, nel corso del XVI e XVII secolo, le accademie soppiantare le corti come sedi privilegiate delle attività letterarie, artistiche e scientifiche, divenendo i veri centri della produzione e della circolazione delle idee. Esperienze a volte limitate a una dimensione provinciale, a volte invece promotrici di nuovi indirizzi a livello nazionale come accadde per l’Accademia della Crusca, del Cimento, dei Lincei. Nel corso dell’incontro si approfondirà il fenomeno che vide la nobiltà e gli uomini di lettere cremaschi patrocinare la fondazione, nella seconda decade del Seicento, dell’Accademia dei Sospinti: un’istituzione che orientò i propri interessi verso l’ambito letterario e quello musicale, alla quale furono affiliati insigni letterati come Giovan Battista Albéri, e che, fra alterne vicende, ebbe un ruolo non secondario nella vita culturale cittadina fino agli inizi del Settecento.

Relatore dell’incontro sarà Francesco Rossini, titolare di un seminario di Storia della storiografia letteraria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Bergamo. Studioso di letteratura italiana del Cinque e del Seicento ha condotto studi su critici letterari ed eruditi del Cinquecento quali Sertorio Quattromani e Giovan Battista Strozzi il Giovane. È inoltre critico cinematografico della rivista Cineforum ed esperto di adattamenti cinematografici di opere letterarie italiane e straniere.

 

Entrambi gli incontri saranno ospitati nella consueta cornice della sala “Angelo Cremonesi” del centro culturale Sant’Agostino in piazzetta Winifred Terni de’ Gregorj al numero 5.

 

09 febbraio 2019 – ore 16:00

A cura de Redazione Insula Fulcheria

La poesia dialettale cremasca dalle origini ai nostri giorni

Relatori: Franco Gallo, Carlo Alberto Sacchi e Graziella Vailati

 

23 febbraio 2018 – ore 10:30

A cura de Società Storica Cremasca

Fare ricerca in Letteratura italiana: l’Accademia dei Sospinti di Crema

Relatore: Francesco Rossini

 

Museo Civico di Crema e del Cremasco

sala “Angelo Cremonesi”

piazzetta Winifred Treni De Gregorj, 5 – 26013 Crema (CR)

Info: 0373/257161 – 0373/256414 – museo@comune.crema.cr.it – www.culturacrema.it

Il Sabato del Museo è organizzato dalla direzione del Museo Civico di Crema e del Cremasco in collaborazione con le realtà culturali cittadine che gravitano attorno al Museo.

(Visited 43 times, 8 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *