Il sommergibile giallo dei Beatles entrato in pieno nella storia della musica

Il sommergibile giallo dei Beatles entrato in pieno nella storia della musica

Un bel sommergibile giallo entrato in pieno nella storia della musica. Parliamo dei Beatles e di Yellow submarine, una canzone pubblicata dai Beatles (accreditata a Lennon/McCartney, ma scritta solo da Paul McCartney) prima nel loro settimo album Revolver e poi come singolo “Doppio Lato A” assieme a Eleanor Rigby il 5 agosto 1966. È anche il titolo della colonna principale di quello che poi diventerà il loro omonimo film d’animazione nel 1968. La pubblicazione del singolo come anticipazione all’album segnò una svolta epocale per il mercato discografico e commerciale, in quanto fino a quel momento l’unica prassi seguita era quella di far uscire prima l’album e poi, successivamente, una serie di EP (extended play), ovverosia un 45 giri con quattro tracce. Per la prima volta fu invece utilizzato il 45 giri con due soli brani come lancio promozionale dell’album.

Yellow Submarine è stata accusata, per il suo testo, di essere una canzone frutto di un trip di LSD[1]. Paul McCartney ha negato con decisione, dichiarando di averla scritta come brano per bambini. Inoltre lo stesso Paul McCartney ha dichiarato in più interviste di avere provato quella droga solamente nel 1967.
Ringo cantante La canzone colpì per il timbro e la modalità di canto tipica e peculiare di Ringo Starr; lo stesso Paul McCartney affermò in molte occasioni (vedi ad esempio il film Anthology) che lui e John Lennon gli scrivevano su misura le canzoni da cantare, scegliendo le note giuste per la sua estensione vocale non proprio fenomenale. All’interno della canzone sorprese anche una lunga serie di rumori inseriti da John Lennon, come suoni di campane e vari altri suoni, comprese una sequenza di parole pronunciate in lingue diverse dall’inglese (nella versione originale del 1966 affiorava anche qualche parola in lingua tedesca).
Più grandi di Gesù

Nella storia “Zio Paperone e la contesa Geotermica”, del Topolino numero 2934 del 21 febbraio 2012, a pag. 97 appare un sottomarino giallo usato da Zio Paperone e Paperino per esplorare il fondale del mare uguale allo Yellow Submarine. Infatti, appena entrati, Paperino dice:
« Paperino: Urgle! Ma questo coso è sicuro? Sembra uscito da un cartone animato!

(Visited 173 times, 49 visits today)