In Regione per puntare su Ricerca Operativa all’Università a Crema

In Regione per puntare su Ricerca Operativa all’Università a Crema

Stamane al Pirellone, su appuntamento procurato dai tre consiglieri regionali del territorio, si è tenuto un incontro con gli Assessori Regionali Sala (Ricerca) e Rizzoli (Formazione) ed il DG Albonetti. Sul tavolo il progetto, al quale si sta lavorando da oltre un anno, per consolidare a Crema il lavoro già portato avanti dal professor Giovanni Righini, di UniMi, insediando un vero e proprio polo di ricerca operativa e matematica applicata, corredato di offerta didattica specifica garantita dalla collaborazione di più Atenei.

Presenti il prof. Giovanni Righini insieme alle altre figure del team ingaggiato nei mesi scorsi dalll’Associazione Cremasca Studi Universitari (ACSU) per sviluppare una progettualità puntuale: il manager Dino Martinazzoli, Ilaria Massari e Marco Cavalli di REI, il prof. Di Gregorio, Direttore del CRIET, centro universitario di ricerca che fa capo all’Università Bicocca, che ACSU ha incaricato per validare il progetto. Assente giustificato il dott. Andrea Bergami, pure membro del team cremasco.

L’incontro aveva l’obiettivo di rappresentare l’intera progettualità ai due assessori competenti in materia di Università, Formazione e Ricerca, come è stato effettivamente fatto nel dettaglio, con corredo di ampia produzione documentale. Si è anche voluto spiegare che lo stesso progetto è ricompreso nell’AQST – Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale, in corso di perfezionamento, è stato fatto proprio dal Tavolo Provinciale per la Competitività, e inserito nel Masterplan territoriale appena concluso dallo Studio Ambrosetti, presentato ieri in occasione della Assemblea della Associazione Industriali della Provincia di Cremona.

Trattandosi del primo incontro informativo e descrittivo della progettualità, così come articolata, gli Assessori, manifestando interesse, si sono riservati un approfondimento con i propri uffici, ma al contempo hanno deciso per l’immediato coinvolgimento del MIUR e del Ministro Bussetti, presso gli uffici di Regione Lombardia, nelle prossime settimane, alla presenza, ovviamente, anche del team remasco e dei rappresentanti di ACSU.

(Visited 43 times, 6 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *