La Pergolettese a Modena sfida la capolista. E si aspetta l’inno di Bosio

La Pergolettese a Modena sfida la capolista. E si aspetta l’inno di Bosio

Tempo di big match in Emilia Romagna, con la lanciatissima Pergolettese (a quanto pare mister Contini sta riuscendo là, dove l’ex trainer Del Prato non quagliava, ndr) che domenica pomeriggio, alle 14.30 incrocerà i tacchetti contro la nobile decaduta e … grandissima favorita alla vittoria finale del campionato Modena.

Nello squadrone modenese milita l’ex bomber “canarino” Ferrario, colui il quale, non senza fatica e dopo aver superato qualche problemino, sì alla fine è quindi riuscito a indossare la ricca, remunerativa, pesante e blasonata casacca gialloblù “canarina” emiliana.

Quella appena passata è stata una settimana intensa per i gialloblù cremaschi reduci, tra i vari allenamenti e gli altri, dal match infrasettimanale di questa serie D sempre meno dilettante e sempre più professionalprofessionistica, no?

Settimana prossima poi, archiviato il big match in Emilia Romagna, i tesserati del Pergo celebreranno il Natale in attesa che il nuovo anno, oltre a vittorie sonanti (si augurano i tifosi chiaramente) porti, finalmente il nuovo inno canoro. E … sarà l’immenso Alessandro Bosio, “Cremasco dell’Anno” e “cannibale” vero a firmare la canzonissima pro Pergocrema. Chapeau!

Stefano Mauri

(Visited 110 times, 13 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *