La Pergolettese fa suo il Derby e si candida a un campionato da protagonista

La Pergolettese fa suo il Derby e si candida a un campionato da protagonista

Finalmente dopo un anno di attesa e delusioni, la Pergolettese si ricorda di essere la prima squadra cittadina e batte meritatamente il Crema nel derby di Coppa Italia per 2 reti a 0. Chapeau al nuovo arrivato Fabbro: titolare per caso (bravo mister Del Prato per l’intuizione) e protagonista del “Derbyssimo” con due reti perentorie.

Il cremasco e neo gialloblù di ritorno Alex “Cavallo Pazzo” Cazzamalli? Gran protagonista in campo al pari del compagno concittadino Manzoni (direttore d’orchestra: se gira lui, il Pergo fa bene) e degli altri colleghi di squadra.

Ciò detto applausi ai dirigenti gialloblù bravi a mettere insieme una rosa forte, una compagine che si candida a recitare un ruolo da protagonista assoluta nel campionato che inizierà il 16 settembre. Peccato che nel girone ci sia anche il fortissimo Modena, ma il team “canarino” può impensierire qualsiasi avversario.

A proposito: in occasione della stracittadina con la truppa nerobianca cremina (pare peggiorato rispetto all’anno scorso il Crema e l’attacco non convince) la Curva Sud, covo della tifoseria “cannibale” è tornata a riempirsi di pathos e tifo.

L’impegno del presidente Max Marinelli, del deus ex machina Cesare Fogliazza, del vicepresidente Barbieri e degli altri dirigenti, beh merita sempre uno stadio pieno. No?

Stefano Mauri

 

(Visited 26 times, 7 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *