La Pergolettese perde in casa col Modena e ora se vuole la serie C deve vincere

La Pergolettese perde in casa col Modena e ora se vuole la serie C deve vincere

Allora partiamo da lontano per dire che, mah la sconfitta del Giovedì Santo, nell’anticipo pasquale di campionato, col Pergo battuto dal Calvina, ecco qualche brutto presentimento doveva lasciar intendere. Questi tre punti lasciati per strada a metà settimana di un fresco mese di aprile, di fatto hanno mentalmente svegliato la ciurma, esperta, ambiziosa, ricca, scafata, pesante e intensa modenese.

E … ciò detto, ribadito, ricordato e premesso, tornando all’oggi i gialloblù di Crema, forse un pochino acerbi, ingenui e … fisicamente non al top, beh poi hanno perso pure, finendo in nove (ergo un pochino di nervosismo si è fatto sentire) la partitissima al Voltini (stadio finalmente pieno e denso di tifo) col Modena in quello che era, è stato e sarà il big match della stagione.

E adesso i gialloblù modenesi, a pari punti dei canarini cremaschi, il prossimo weekend si giocheranno il match ball in casa col San Marino.

La Pergolettese invece renderà visita al Sasso Marconi e … dopo due sconfitte, se veramente si vuol salire di categoria, così per vedere l’effetto che fa e … per scacciare gli spettri sarebbe forse il caso di tornare a vincere, no?

A margine di tutto comunque, considerando che il Modena è nato per stravincere questa serie D tale ormai solo per anacronistica denominazione, assolutamente è il caso di applaudire il Pergocrema: i giochi tecnicamente sono ancora aperti e, l’ipotesi spareggio resta attuale, ma servono i tre punti domenica prossima… questo è poco ma sicuro. E l’aver costretto il Modena ad aspettare l’ultima giornata del campionato, senza dimenticare che a godere potrebbe essere lo stesso Pergo (qualora gli emiliani non vincessero e al contrario i Contini Boys piazzassero l’acuto), per festeggiare è già in’impresa. Per volare più in alto bisogna tuttavia crederci e non mollare. Fino alla fine, fino all’ultimo secondo.

Ah … corazzata sulla carta, il Modena edizione 2018 – 2019 ha battuto due volte la Pergolettese. Ma mai Bortoluz e soci sono stati schiacciati dai diretti e blasonati rivali.

Stefano Mauri

(Visited 42 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *