Soncino e il misterioso viaggio di Leonardo Da Vinci. Roberta Tosetti e Cristina Cappellini lanciano il mistero. Che succederà nel Borgo?

Soncino e il misterioso viaggio di Leonardo Da Vinci. Roberta Tosetti e Cristina Cappellini lanciano il mistero. Che succederà nel Borgo?

“A Sonzino sol Chermonese” : questo appunto apparve sul taccuino leggendario del grande Leonardo Da Vinci, di passaggio nel magico e misterioso Borgo soncinese probabilmente verso l’estate del 1498. E il suo tour toccò altre tappe cremasche tipo Palazzo Pignano, Ombriano, Crema, Offanengo, Romanengo e Ticengo.

“A Sonzino sol Chermonese” cosa si cela dietro questo essenziale, minimalista e strategico messaggio? Perché il geniale Leonardo passò da Soncino? Cosa ci trovò di tanto interessante? Presso chi trovò ospitalità?

Ah … nei giorni scorsi, Roberta Tosetti, Impegnata Donna del Fare e della Cultura, nonché soncinese Rock ha rilanciato il tutto in un post sulla sua pagina Facebook. Taggando, tra gli altri, Cristina Cappellini, altra Eccellenza ArtisticoCulturale Italica. Cosa bolle nella pentoal delle due? Che succederà sulle soncinesi rive del fiume Oglio? Lo scropriremo vivendo, intanto studiamo bene la frase “A Sonzino sol Chermonese” che qualcosa, vedrete, succedeerà.

Stefano Mauri

(Visited 182 times, 32 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *