La Polizia Locale di Crema si fa promotrice della sicurezza e dell’efficienza nell’ambito delle sue operazioni,

La Polizia Locale di Crema si fa promotrice della sicurezza e dell’efficienza nell’ambito delle sue operazioni,
Anche quest’anno, la Polizia Locale di Crema si fa promotrice della sicurezza e dell’efficienza nell’ambito delle sue operazioni, partecipando al Bando Regionale di cofinanziamento per le dotazioni tecniche strumentali in uso al Corpo.
La decisione di orientare gli investimenti verso il potenziamento delle attrezzature ha portato alla scelta strategica di dotare il personale in servizio esterno di 25 Bodycam, strumenti che si rivelano fondamentali per garantire un’azione efficace e trasparente sul territorio.
Il Comando della Polizia Locale di Crema, attualmente non dispone di attrezzatura di tipo Bodycam. In passato, sono state effettuate delle sperimentazioni con alcuni apparati, tuttavia, tali dispositivi non risultano più conformi alla normativa vigente in materia di trattamento dei dati.
L’introduzione delle Bodycam rappresenta un passo significativo nel percorso verso una Polizia Locale moderna e all’avanguardia, fornendo agli operatori gli strumenti necessari per agire in piena sicurezza, nel rispetto dei diritti dei cittadini e con un’ottica costante di trasparenza e correttezza nel loro operato.
Una volta distribuite, sarà adottato un apposito regolamento che disciplinerà l’utilizzo delle Bodycam, definendo con precisione gli ambiti di impiego, le procedure operative e tutti gli aspetti necessari per garantire un corretto utilizzo degli strumenti, nel pieno rispetto della privacy e dei dati personali di tutti coloro che verranno coinvolti.

“Un elemento caratterizzante il Comando della Polizia Locale di Crema – dichiara il Comandante della Polizia Locale di Crema, Dario Boriani – è il mettere a disposizione delle donne e degli uomini che fanno parte del Corpo la strumentazione e le dotazioni di cui hanno bisogno nel loro lavoro quotidiano al servizio della Città. Questa dotazione costituisce un ulteriore completamento della nostra missione di garantire sicurezza e protezione ai cittadini cremaschi.”
“La candidatura al bando regionale per l’acquisto di Bodycam per gli agenti della Polizia Locale – aggiunge il  Sindaco di Crema, Fabio Bergamaschi – rappresenta un’ulteriore azione nell’ambito delle strategie di potenziamento del servizio del Comando di Crema. Un potenziamento che va nella duplice direzione dell’incremento del numero di agenti e ufficiali, con la previsione per 2024 di 3 innesti ulteriori, e dall’altro lato del miglioramento della dotazione strumentale della Polizia Locale. Le Bodycam infatti si inserirebbero nell’ambito di altri investimenti già avvenuti, come l’acquisto del drone, di un’auto ibrida, del rinnovo completo del pistone in dotazione con l’uniformità del modello a disposizione dei nostri agenti (rispetto ai tre modelli precedenti che erano in uso al personale) e al rinnovo degli impianti radio avvenuto due anni fa oltre una progressiva digitalizzazione dei processi tale per cui oggi abbiamo sanzioni digitalizzate. Speriamo quindi di poter arricchire di questa ulteriore azione un comando che si sta sempre più strutturando e specializzando.”
(Visited 7 times, 7 visits today)