Ladrone00 svela la forza di essere “Fragile” nel suo nuovo singolo, il punto di incontro tra rap e dance

Ladrone00 svela la forza di essere “Fragile” nel suo nuovo singolo, il punto di incontro tra rap e dance

In un panorama musicale in continua evoluzione, dove l’espressione personale sfida i confini dei generi, si fa strada un talento destinato a lasciare il segno: Ladrone00, con il suo nuovo singolo “Fragile“.

Ascolta su Spotify.

Dopo aver catturato l’attenzione e il cuore del pubblico con “Lady“, brano che intreccia sapientemente la nostalgia delle serate estive al desiderio di danzare a lungo, desiderio per troppo tempo represso, ingabbiato nelle maglie del lockdown, Ladrone00, al secolo Simone Cicconi, ci invita nuovamente nel suo universo musicale con una vibrante testimonianza del suo inconfondibile stile e della sua innata freschezza artistica. Amalgamando con maestria irresistibili ritmi da dancefloor ad incisivi incastri rap, il talento marchigiano dà vita ad un’opera intrisa di energia, in grado di fondere l’anima dance al cuore pulsante del rap.

“Fragile” si distingue infatti non solo per la sua composizione musicale innovativa, ma anche per il modo in cui il suo autore riesce a tessere elementi sonori diversificati, in una simbiosi armoniosa e fluida che incanta e invita all’ascolto ripetuto.

Nato a San Severino Marche e cresciuto Poggio San Vicino (MC) nel 2004, Ladrone00 si avvicina alla musica ispirato da Emis Killa, nutrendo sin dalla tenera età la convinzione che il suo futuro sarebbe stato intimamente legato all’underground italiano e che il suo luogo d’elezione, altro non avrebbe potuto essere che la fulgida scena tricolore. Questo precoce desiderio di emergere e di affermarsi come punto di riferimento nel panorama rap del suo Paese, non è mai stato un semplice sogno da bambino, ma la chiara visione del percorso che avrebbe intrapreso con impegno e dedizione. La sua ascesa, alimentata da una continua evoluzione autorale e personale e dall’ispirazione tratta dalle icone del genere, testimonia una maturazione espressiva precoce e un impegno costante nel perfezionare le sue artistry. Il suo pseudonimo, un’affermazione audace della sua abilità di “rubare” la scena nel rap-game e di conquistare i cuori, riflette il suo spirito competitivo e la sua determinazione. Ladrone00, infatti, non è solo un rapper; è una forza della natura che sfida le convenzioni, portando alla luce le emozioni più profonde mediante i suoi brani.

In “Fragile”, l’incisività della sua penna esplora temi di vulnerabilitàforza interiore e la continua ricerca di autenticità in un mondo che troppo spesso valuta gli individui basandosi su giudizi superficiali, anteponendo i preconcetti all’essenza stessa di ogni essere umano. Una dichiarazione potente che si apre con una riflessione toccante sulla difficoltà di trovare la propria identità in un contesto che sembra negare spazio alle verità personali – «Viviamo in un mondo dove ci si preoccupa più del giudizio altrui che di sé stessi. Non è presente individualità ma paura!» -, e che nel passaggio «Di paure, giuro ne ho tante, ma con le sconfitte, son diventato grande», diventa un manifesto di resilienza, un messaggio importante per chiunque si trovi ad affrontare le tempeste della vita, rivelando che la vera grandezza si nasconde nella capacità di superare le proprie sconfitte.

L’arte di Ladrone00 si evince in questa traccia in tutta la sua complessità, amalgamando l’ossigeno vitale della musica alla liberazione dalla fatica quotidiana. Con linee come «Bambino, brivido, Angelo, lucifero! Musica, ossigeno, fatica, libero!», il rapper sottolinea la dualità dell’esistenza, la battaglia tra luce e oscurità, e il potere catartico di un paio di una canzone.

Ma in “Fragile”, Ladrone00 affronta con coraggio anche la tematica dell’esposizione costante ai social, un sentimento universale che risuona profondamente nell’era digitale: «Eh ti senti stufo, mille problemi intorno, usi quello scudo, ormai stai in fondo. Ti senti nudo, giudicato dal mondo, ascolta tutto, fai finta che sei sordo». Queste liriche articolano la complessità e l’ambivalenza dell’essere costantemente sotto il microscopio del giudizio pubblico, sottolineando l’isolamento e l’ansia sociale che spesso accompagnano il vivere nell’occhio del ciclone mediatico. Con acuta sensibilità, l’artista mette in luce la pressione insostenibile di dover mantenere una facciata di indifferenza di fronte alle critiche e ai commenti incessanti. Il “sentirsi nudo” simboleggia una trasparenza forzata, una condizione nella quale ogni difesa sembra crollare sotto il peso di aspettative e pregiudizi. Allo stesso tempo, il consiglio di “fare finta di essere sordo”, rivela una strategia di sopravvivenza, un modo per preservare la propria serenità interiore di fronte all’assordante rumore esterno.

Attraverso il suo viaggio musicale appena iniziato, Ladrone00 ha già dimostrato una straordinaria capacità di catturare l’essenza del rap, fondendo con naturalezza l’influenza dei grandi maestri con un tocco personale e innovativo. La sua decisione di dedicarsi alla musica non è stata solo la scelta di una carriera, ma l’abbraccio di una vocazione, un impegno a esplorare e narrare la realtà attraverso le parole, con l’obiettivo di lasciare un segno indelebile nella scena musicale italiana e di ispirare le nuove generazioni a seguire le proprie passioni con coraggio e autenticità.

La musica di Ladrone00 è veicolo di messaggi profondi, uno strumento immediato e diretto che offre agli ascoltatori non solo momenti di evasione ma anche innumerevoli spunti di riflessione. “Fragile” non è solo un’aggiunta al panorama musicale; è un invito a danzare sui ritmi della vita, ad apprezzare le proprie fragilità e a trovare la forza nella propria unicità. Ladrone00, con questa nuova release che trasforma la vulnerabilità in virtù, ci ricorda che la musica è un linguaggio universale, capace di toccare le corde più intime del cuore umano e di unire le persone al di là delle loro apparenti differenze.

 

 

Biografia.
Ladrone00, al secolo Simone Cicconi, è un rapper italiano nato a San Severino Marche e cresciuto a Poggio San Vicino (MC) nel 2004. La sua passione per la musica si accende in tenera età, catalizzata dall’ammirazione per Emis Killa e dal desiderio ardente di intraprendere la stessa strada artistica: quella di diventare un rapper di successo. La scelta del suo pseudonimo, Ladrone00, riflette con ironia e autoconsapevolezza le sue doti innate: da un lato, la capacità di “rubare” l’attenzione nel densamente popolato universo rap e, dall’altro, di conquistare affetti e ammirazioni con il suo carisma. L’aggiunta dei due “0” nel suo nome d’arte non è casuale: il primo simboleggia il legame profondo con la musica, radicato sin dalla più tenera età, mentre il secondo rappresenta la sua filosofia di vita, ponendo se stesso in un equilibrio dinamico tra l’essere al centro dell’attenzione e la ricerca di un significato più profondo nelle sue esperienze e nella sua musica. La sua formazione artistica si arricchisce grazie alla partecipazione a corsi di musica di rilievo, tra cui quello guidato da Francesco Facchinetti, e alla presenza in palcoscenici prestigiosi come il “Gran Galá dei Festival” al Casinó e all’Ariston di Sanremo. La sua partecipazione ad “Una voce per l’Europa” e al “Gran Galá dei Festival”, dove ha ottenuto un lusinghiero secondo posto, testimonia il riconoscimento del suo talento e la sua crescente popolarità. Il singolo d’esordio “Lady” si distingue per le sue vibes positive, evocando nell’irresistibile intreccio di rap e dance l’estate e la liberazione attraverso la danza, dopo i lunghi mesi di lockdown. Attraverso la sua musica, Ladrone00 trasmette un messaggio di speranza e resilienza, un invito a non smettere mai di sognare e a lottare per i propri desideri, nonostante le avversità. Ladrone00 incarna la filosofia secondo cui la vita acquista pieno significato solo quando si insegue con passione i propri sogni, rendendo ogni ostacolo un gradino verso il successo. La sua musica, un connubio di ritmi incalzanti e liriche profonde, invita all’introspezione, al coraggio di essere se stessi e alla condivisione di emozioni autentiche. Con l suo secondo singolo, “Fragile”, Ladrone00 non solo conferma il suo posto nel cuore degli appassionati di musica ma conquista anche la critica e si propone come una guida per chi, nella fragilità, scopre la propria forza interiore.

“La vita non è vita se non si sogna”. Ladrone00.

Instagram

(Visited 2 times, 2 visits today)