L’arciere splende ma la cultura nella Citta Giocattolo interessa assai poco

L’arciere splende ma la cultura nella Citta Giocattolo interessa assai poco

Tornato a splendere l’arciere in bronzo di Piazza Trento Trieste, un bel lavoro dell’associazione L’Araldo, inaugurato lo scorso sabato mattina, 12 settembre. C’erano tutti: forze dell’ordine, rappresentanti politici e civili, militari, associazioni… giornalisti, un sacco di stampa.

Peccato che mancasse tutto il resto della città. Poco interesse per la cultura, scollamento tra realtà della vita e situazione culturale? Boh. Questa è una semplice riflessione che buttiamo li. Delirio alle notti bianche (blu, gialle, verdi) poca gente alle iniziative culturali.

Note di merito all’Araldo che ha raccolto 35 mila euro per riportare l’opera di Arturo Dazzi allo splendore che aveva 91 anni fa e che ricorda 121 cittadini di Crema morti sui campi di battaglia della prima guerra mondiale.

em

(Visited 30 times, 9 visits today)