Le ultime dal suolo in alta fedeltà, ritorna Paolo gerson col suo primo album solista

Le ultime dal suolo in alta fedeltà, ritorna Paolo gerson col suo primo album solista

Dopo quattro anni di silenzio, l’ex frontman dell’omonima punk band milanese torna sui palchi portando dal vivo il suo primo album da solista.

Uscito il 15 marzo 2019 il disco prodotto dalla Maninalto Records che svela senza fronzoli e filtri l’acuto punto di vista del musicista rock.

Paolo Gerson è l’ex frontman dell’omonima band fondata a metà degli anni 2000 assieme al chitarrista Steve Gerson, che diventata col passare degli anni una delle più importanti realtà punk italiane.

Il disco “Le ultime dal suolo in alta fedeltà” è composto da nove canzoni nate nell’intimità di una sala prove dispersa nella periferia milanese. Nove brani conditi da un alternative rock potente ma di qualità condito da un pizzico di spirito cantautorale incapace di seguire mode e tendenze, e che si porta addosso come cicatrici (o medaglie?) i pattern del folk rock elettrico. Partendo dal basso, dal suolo appunto, ma in alta fedeltà. Il primo album di Paolo Gerson racconta la vita con totale disincanto, senza illudere nessuno. Una matrice diversa da ciò che Paolo Gerson ci aveva abituato a fa sentire. Un lavoro finalmente coraggioso.

(Visited 51 times, 8 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *