Ma venerdì scorso nella bella serata cremasca al Future Fusion di Crema, Andrea Berta e Cesare Fogliazza avranno parlato pure dell’Atletico che vuole Lautaro?

Ma venerdì scorso nella bella serata cremasca al Future Fusion di Crema, Andrea Berta e Cesare Fogliazza avranno parlato pure dell’Atletico che vuole Lautaro?

Venerdì scorso tanta roba al Future Fusion (location meravigliosa cremasca consacrata alla cucina Fusion d’Autore e al cibo nipponico) di Crema, il locale del mitico cremasco d’adozione Dixiao Zhou. A cena da quelle parti, insieme al Deus Ex Machina della Cremonese Cesare Fogliazza (di casa al Fusion in versione cremasca) si è infatti visto il bresciano di Orzinuovi Andrea Berta, calciofilo capace e Direttore Sportivo dell’Atletico Madrid neocampione (Chapeau) di Spagna. Con Fogliazza e Berta, grandi amici da tanti anni, al tavola c’era altra gente, mentre in collegamento telefonico (col leggendario Cesare) ha interagito per buona parte della serata pure Ariedo Braida, general manager della Cremonese. Tra un buon bicchiere di vino e l’atro, degustando pesce di mare e sushi, chissà, magari Berta avrà spiegato come vuol provare a soffiare, all’illustre collega Beppe Marotta dell’Inter, la seconda punta interista Lautaro, no? Per la cronaca, il nome di Andrea Berta (tra i migliori giovani addetti ai lavori in attività), in passato è stato accostato a blasonati club quali Roma, Milan, Manchester United e Bayern Monaco, ma il professionista orceano, a Madrid per il momento si trova benissimo. E se un domani il dopo Cherubini (erede di Paratici alla Vecchia Signora) alla Juventus fosse suo? Mah … lo scopriremo vivendo.

stefano mauri

(Visited 73 times, 73 visits today)