Marco Villa da Tokyo dopo l’Oro così ha parlato in conferenza stampa: “Credevo la Danimarca imbattibile. Che impresa” 

Marco Villa da Tokyo dopo l’Oro così ha parlato in conferenza stampa: “Credevo la Danimarca imbattibile. Che impresa” 
II commissario tecnico della nazionale su pista di ciclismo Marco Villa, il Bob Mancini delle due ruote azzurre, incredulo ed emozionato, da Tokyo così ha parlato si media dopo l’impresa dei suoi ragazzi «Era un sogno, non pensavo si avverasse – ha raccontato a caldo ancora con gli occhi lucidi -. Mi son mostrato fiducioso per caricare i ragazzi, ma pensavo la Danimarca fosse imbattibile. Pensavo che nella prima parte scappassero di più, invece siamo rimasti lì e abbiamo perso pochissimo nel terzo chilometro. Quando è arrivato Ganna in testa a tre giri dalla fine, con 6 decimi da recuperare, ho cominciato a crederci».
Crederci fino alla fine quindi. Chapeau a Villa e si suoi ragazzi.
stefano mauri
(Visited 16 times, 16 visits today)