Mokuna: “Refill” è il nuovo singolo che anticipa l’uscita dell’album “Metropoli”

Mokuna: “Refill” è il nuovo singolo che anticipa l’uscita dell’album “Metropoli”

“Refill” è il nuovo singolo dei Mokuna, in radio e nei digital store da venerdì 17 maggio. La canzone è scritta da Marco Velluti per il testo, mentre per la musica dallo stesso Velluti insieme a Ivan Agostinelli, Daniele Ceciarelli, Giovanni Davoli. Il brano, registrato ai Forward Studios, fa da apripista all’uscita dell’album “Metropoli”.

 

“È un brano che racconta lo stato d’animo che a volte si vive quando ci si ritrova in circostanze avverse e situazioni della vita mutevoli ed inaspettate. La canzone, dalle sonorità di ispirazione rock, descrive stati d’animo ed eventi che raccontano la voglia di riuscire ad emergere dai momenti più difficili della vita.”, dichiara la band.

“Metropoli” è il disco d’esordio dei Mokuna iniziato alla fine del 2021, anno in cui la band si è formata. Il progetto è stato interamente autoprodotto e finalizzato in più riprese, a partire dalla fase di scrittura, fino ad arrivare all’arrangiamento e alla scelta artistica di registrare ogni traccia interamente live in studio. Questa modalità di produzione è stata dettata dal volere della band di recuperare le sonorità tipiche del rock anglosassone legate indissolubilmente al suono delle chitarre elettriche e al mondo dell’analogico.

“Metropoli” è un disco che nasce dall’esigenza di voler recuperare una forma di scrittura e composizione musicale radicale, essenziale ma allo stesso tempo elaborata e profonda nel contenuto. L’obiettivo della band è di riuscire ad unire il mondo cantautoriale con le sonorità e le ritmiche del rock. Per questo, i Mokuna non si sono posti limiti nel voler sperimentare più generi: si passa dal punk al rock, da ballad acustiche a sonorità reggae. “Metropoli”, infatti, non è solo il titolo dell’album, ma identifica lo stile musicale della band: come nella metropoli si miscelano tra di loro suoni, colori, sapori e emotività ad essi legati, così nei loro brani vengono a convergere tra di loro diversi generi e sottogeneri musicali, al punto da portare i Mokuna a definirsi una band “Metro-rock” o “Metropolitan Rock”.

Le 9 tracce del disco raccontano un viaggio tra ricordi, sogni, desideri ed emozioni con sfondo la città, le situazioni quotidiane, le esperienze uniche legate al trascorso o sensazioni a volte più profonde ed esistenzialiste che una grande metropoli spesso evoca.

(Visited 2 times, 2 visits today)