Non ti tutelo più davvero (e non è Zucchero), un Patronato per amico (na volta!)

Non ti tutelo più davvero (e non è Zucchero), un Patronato per amico (na volta!)

Un mio amico dice sempre OhStiamoCalmiEh!? Qualsiasi cosa accada… perché in realtà lui è un ribelle e bisogna sempre frenare i suoi impeti …ma in questo caso è il suo esempio che bisogna imitare e non il suo consiglio. C’è poco da stare calmi ragazzi miei. Il buon Matteo e colleghi ne han fatta un’altra: vogliono togliere fondi ai Patronati e toglierne così tanti (dall’80% al 45% delle risorse) che potrebbero CHIUDERE.

Che cos’è un Patronato? È un luogo di tutela. Quell’interRegno tra il cittadino e l’INPS e , tra noi e l’INAIL….bhè

ve lo spiego a modo mio, OK? Dunque:

Ti sei fatto male sul lavoro, un infortunio ??

PEGGIOPERTE.

Pensi di avere una malattia professionale??

ECHISSENEFREGA.

Si è ammalato un famigliare e hai bisogno di ottenere i permessi per la sua assistenza??

VAIDALPRETE.

Devi chiedere la reversibilità perche sei rimasto vedovo??

ECCIDISPIACE.

Devi chiedere il congedo di maternità??

CARINAAAAALei.

Vuoi andare in pensione??

CHEMASCHERZI?

La Fornero con il suo decreto ti ha fregato la pensione??

NONPIAGNUCOLARE!

Pensi di aver diritto alla disoccupazione??

INVENTATENEUNALTRA.

E vi risparmio il resto.

Si, si. Avete letto bene perché SE domani (e sottolineo togliete il SE) toglieranno le risorse ai Patronati (dei Sindacati, CGIL ad esempio, ma anche delle ACLI ecc..) allora i cittadini si troveranno senza un luogo di tutela e di consulenza preziosissimo come IL PATRONATO; preziosissimo proprio perché si occupa di temi di questo tipo. Temi che prima o poi toccano tutti. Insomma la volete capire che è l’ennesimo servizio tagliato!?? L’ennesimo risparmio assurdo. L’ennesimo tradimento di un Governo che toglie risorse al Paese e lascia sperduti i cittadini in balia di qualche lobby privata che poi (ci scommettiamo??!) aprirà le sue porte al nuovo business. Eh, si perché i servizi li tagliano, ma I BISOGNI restano.

In una parola come potete fare per TOGLIERE GLI AVVOLTOI che già volano sui Patronati? Intanto dando la vostra solidarietà e mettendo una FIRMA sulle petizioni che si stanno raccogliendo. Pensate non serve nemmeno la carta di identità : solo pochi dati e la vostra firma. DOVE ? Presso OGNI SEDE di PATRONATO e il prossimo sabato (il 15) ai mercati di Cremona Casalmaggiore e CREMA.

Fate il vostro dovere di cittadini : difendetevi. Perché dopo, E’ TARDI !

NOTA seria serissima:

In occasione della presentazione del bilancio sociale INPS 2013 è stato evidenziato che ”senza l’attività dei Patronati, la pubblica amministrazione dovrebbe aprire e gestire circa 6 mila uffici permanenti e che per l’INPS questo si tradurrebbe in un aumento degli organici di 5.130 unità.

In termini economici, il sistema dei patronati garantisce un risparmio

annuo di 564 milioni di euro per l’INPS occorrenti per garantire annualmente gli stessi servizi.

CosEta

Sabato mattina dalle 8.30 alle 12.30 in zona Mercato a Crema si tiene una manifestazione in difesa dei patronati.

A Crema ne sono presenti tre…

  • Patronato CGIL – INCA, via Carlo Urbino 9
  • Patronato CISL, via Stazione 8
  • Patronato ACLI, piazza Manziana 17

(Visited 49 times, 16 visits today)