Presentata l’edizione numero 46 del Trofeo Angelo Dossena. Parola ora al campo

Presentata l’edizione numero 46 del Trofeo Angelo Dossena. Parola ora al campo

Nella splendida cornice del Teatro San Domenico di Crema si è svolta lunedì sera 20 maggio, la presentazione del Trofeo Angelo Dossena 2024, torneo internazionale di calcio giovanile che verrà disputato dal 2 al 8 giugno. Arrivato alla sua 46esima edizione, il Dossena ogni anno dedica la premiazione alla memoria di Giorgio Giavazzi e Daniele Redaelli, giornalisti de La Gazzetta dello Sport prematuramente scomparsi. Il premio ‘Giorgio Giavazzi – Stella del presente’ è stato oggi assegnato a Michele Di Gregorio, che del ‘Dossena’ è stato protagonista nel 2016. “Ricordi bellissimi, di un percorso in cui ogni fase è stata importante a suo modo. È disputando tornei come questi che si cresce. Auguro ai ragazzi che partecipano di divertirsi e raccomando loro di mantenere sempre fisso l’obiettivo della loro passione, dei loro sogni. Sono felice che il Monza partecipi, in bocca al lupo!”, ha dichiarato Di Gregorio.

“Siamo soddisfatti di queste prime due stagioni in A, ripetersi non era facile”, ha poi commentato il biancorosso, che ha svelato che per lui “la prima in A del Monza è stata finora l’emozione più grande”. Sul suo ruolo ha poi spiegato quanto è cambiato negli anni ma anche che “al giorno d’oggi viviamo un momento molto positivo per i portieri italiani, cresciuti molto con il gioco dal basso. È bello perché si cresce e ci si mette sempre in gioco”. Sul palco anche l’ex calciatore del Milan Filippo Galli per la presentazione del suo libro “Il mio calcio eretico”. Galli si è lasciato andare anche ad un commento interessante in ottica mercato allenatori: “Ho passato il weekend con De Zerbi, ha detto verrebbe al Milan, si sente milanista. Pioli comunque ha fatto un grande lavoro, a volte l’allenatore paga per tutti”. Insieme a lui anche il giornalista sportivo della Rai Alberto Rimedio, che ha raccontato le emozioni nel poter fare le telecronache della nostra Nazionale. Adesso la parola al campo, con le partite che inizieranno domenica 2 giugno: Brescia, Como, Cremonese, Hellas Verona, Maribor, Modena, Monza e Sezione LND le squadre che si contenderanno l’ambito trofeo

stefano mauri

(Visited 9 times, 9 visits today)