Quando l’inimitabile, unica Roberta Schira recensì quel bel posto di Cà Barbieri sul Corriere della Sera … Chapeau!

Quando l’inimitabile, unica Roberta Schira recensì quel bel posto di Cà Barbieri sul Corriere della Sera … Chapeau!

E la Schira parla della tratotria Barbieri sul Corriere. “Nei catasti del ‘700 c’è traccia di un’osteria con bottega in questo ritaglio di campagna, una decina di km dopo Cremona verso Mantova. Dopo un secolo compare il primo Barbieri. I suoi discendenti sono ancora lì, ciascuno nel suo ruolo: chi in cucina come Roberta, chi in sala come Dino, chi in cantina, come i figli Diego e Dennis e papà Mario, enologo. Che tanti anni fa cercò fortuna in Venezuela e da ragazzo imparò tutto sulle viti”, il resto del pezzo sul giornale….

sm

(Visited 54 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *