Rinascimenti e Sussurrandom, 1 maggio alla Ferriera per parlare e cantare di lavoro

Rinascimenti e Sussurrandom, 1 maggio alla Ferriera per parlare e cantare di lavoro

La collaborazione Rinascimenti Sussurrandom prosegue. Prosegue anche l’idea di avere un momento del 1 maggio diverso dal solito, nuovo ma di ricordo, meno ingessato, più cremasco. Lo scorso anno si era provato a parlare di lavoro nel giorno della Festa dei Lavoratori, di fronte all’Everest, azienda storica del passato cremasco. Si bissa quest’anno ricordando un’altra realtà storica delle Crema produttiva che fu. Appuntamento davanti alla Acciaieria Ferriera mercoledì 1 maggio dalle 11. Precisamente davanti all’entrata che si trovava in viale Santa Maria di fronte ad un altra realtà storica, per fortuna ancora vitale, della Crema produttiva, quella che un tempo si vhiamava Vandenberg. Saranno presenti i rappresentanti della associazione cremasca Rinascimenti, noi di Sussurrandom, Giancarlo Molaschi e Nino Antonaccio, che per il Centro Galmozzi alcuni anni fa realizzarono un documentario sulla acciaieria cremasca. Come l’anno scorso si cercherà anche di avere un po’ di musica. Sarà presente Stefano Goldaniga, in arte Gold1. E vedremo se Nicola Costo Lucco avrà voglia di imbracciare una chitarra anche lui. Altri particolari in giornata.

(Visited 47 times, 6 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *