Sì, Crema è gialloblù grazie al Pergo che fa suo il Derby e all’invasione del Voltini

Sì, Crema è gialloblù grazie al Pergo che fa suo il Derby e all’invasione del Voltini

Sì è gialloblù Crema e lo è grazie, ovviamente, alla Pergolettese, lanciatissima verso il ritorno in serie C, brava a vincere, meritatamente, il derby domenica scorsa, al Voltini.

Ah … per l’occasione, lo stadio di viale De Gasperi, ecco è stato letteralmente preso d’assalto da oltre duemila persone animate da passione, tifo, pathos e atmosfere … tipicamente canarine!

Senza dubbio, mister Matteo Contini, il trainer del Pergo al suo debutto in panchina, sin qui sta facendo cose straordinarie. E la stracittadina sui cugini nerobianchi, in primis la vinta lui mettendo in campo una rosa motivata, equilibrata, agguerrita e bravissima a interpretare, al meglio, il big match vinto, poi, con denso merito.

Lo seguono in tanti Contini, allenatore moderno scoperto dal presidentissimo Max Marinelli e lanciato da Cesare Fogliazza. Ma forse farebbe meglio a restare un altro anno ad allenare in terra cremasca per mettere in tasca maggior esperienza, no?

Il prossimo turno vedrà i Contini Boys impegnati nella trasferta in quel di Pavia, impegno delicato da affrontare con la guardia alta. Il Modena invece affronterà i fortissimi cugini reggiani del Reggio Emilia.

Già, le compagini emiliane dovevano papparsi il campionato in un solo boccone. Ma il Pergo, ben costruito e allenato benissimo, col suo sogno promozione acceso nel cuore, sta mandando all’aria i loro sogni di gloria.

Stefano Mauri

 

(Visited 38 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *