Si è svolto a Roma il XIV Congresso Nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori, i cremaschi presenti

Si è svolto a Roma il XIV Congresso Nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori, i cremaschi presenti
Si è svolto a Roma dal 01 al 03 febbraio 2024 presso l’Ergife Palace Hotel il XIV Congresso Nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori dal titolo “Lavoro,Responsabilita’,Passione : una nuova semina per ricucire il Paese” che ha completato il percorso delle celebrazioni congressuali svolte in tutti i territori della nazione dallo scorso mese di ottobre.
All’assise, alla quale hanno partecipato circa 500 delegati da tutta Italia, era presente anche la delegazione del nostro territorio guidata dal presidente Michele Fusari.
La tre giorni si è aperta con la relazione del presidente nazionale uscente Antonio Di Matteo, relazione che è stata oggetto di riflessione e costruttivo dibattito tra i molteplici interventi dei delegati congressuali; si sono alternate inoltre, in presenza alle varie sessioni di lavoro, le autorità civili e religiose insieme agli illustri ospiti che hanno portato il loro saluto e la loro vicinanza offrendo inoltre preziose e stimolanti riflessioni : il presidente della Cei card.Matteo Zuppi presente insieme al direttore dell’ufficio nazionale per i problemi sociali e del lavoro don Bruno Bignami, il Ministro degli esteri Antonio Tajani, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri Alfredo Mantovano, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Marina Calderone, il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra, la portavoce nazionale del Forum del Terzo Settore Vanessa Pallucchi e molti altri.
Nell’ultima giornata di lavori, al termine dell’ampio dibattito congressuale, si è proceduto all’elezione del nuovo consiglio nazionale MCL votando per acclamazione l’unica lista presentata nella quale sono stati inseriti, per il nostro territorio, oltre al presidente Michele Fusari anche i dirigenti locali Riccardo Barbaglio e Elena Boffelli.
“Sono state 3 giornate di lavoro molto intenso – ci racconta il presidente MCL del territorio Michele Fusari – nelle quali la nostra delegazione presente a Roma ha potuto vivere in profondità le tesi congressuali dibattute e analizzate anche grazie al contributo che ci hanno portato gli illustri ospiti presenti; sono molto contento che, nel nuovo consiglio nazionale MCL che abbiamo eletto, ci siano 3 rappresentanti espressione del nostro territorio che certifica, una volta di più, il buon lavoro che abbiamo fatto e che continueremo a fare con grande senso di responsabilità e passione associativa contribuendo, in maniera molto concreta, alla crescita globale di tutto il Movimento”

(Visited 8 times, 8 visits today)