Soncino, torna la Biennale. La presentazione di Roberta Tosetti

Soncino, torna la Biennale. La presentazione di Roberta Tosetti

L’amministrazione comunale di Soncino, che rappresento come consigliere con delega alla Cultura, da anni ha creduto che ogni impulso artistico rappresenti vitale importanza e lustro. Seppur nelle grandi difficoltà (budget limitati e periodo storico complesso n.d.r) l’amministrazione ha cercato in ogni modo di promuovere la Cultura a ogni livello e, dove non è riuscita è stata sempre sostenuta da operatori economici locali che hanno creduto nel progetto  Cultura facendo nascere quello che un amico giornalista ha chiamato “modello Soncino”. E’ per questo motivo che ogni manifestazione di livello è sempre stata accolta e patrocinata con entusiasmo. La Biennale di Cremona che per questa edizione ha scelto gli spazi della Filanda di Soncino rappresenta quindi un volano e un focus molto importante per la città murata. Se quaranta artisti  divisi in quattro sezioni pittura, fotografia, scultura e grafica abbelliranno con le loro opere gli spazi espositivi certamente sarà un pregio anche per Soncino e per il mondo dell’arte locale. Arte che vedrà certamente esposti anche artisti del territorio  che attraverso le loro opere dialogheranno con artisti provenienti da tutta Italia. Quindi in quei giorni Soncino acquisterà quella ribalta nazionale che fa bene al tessuto socio culturale del luogo. Per questo motivo vorrei ringraziare Antonio Castellana che ha curato l’expo e Giada Eva Elisa Tarantino, oltre al presidente della giuria Cesare Orler, grandi nomi del panorama artistico nazionale che contribuiranno a rendere l’expo ancora maggiormente prestigioso e di grande lustro. Inoltre un ringraziamento anche all’emittente televisiva Canale Italia e a tutti coloro si sono prodigati per rendere il progetto prima un sogno e poi una realtà.

 

Roberta Tosetti

Consigliere con Delega alla Cultura del Comune di Soncino

(Visited 33 times, 2 visits today)