Vacanze studio: è tendenza a Crema

Vacanze studio: è tendenza a Crema

Questo anno passeggiando per le vie del centro abbiamo fatto una scoperta particolare: pochi regali sotto l’Albero ma di valore. Tra di essi spiccano le vacanze studio. E’ una tendenza degli ultimi anni ma per Natale 2018 tantissimi giovani sperano di trovare sotto l’Albero un contratto per un soggiorno estivo all’estero. La voglia di imparare e scoprire mondi nuovi spopola in città: strano ma vero!

Vacanze studio perchè

Passare l’estate a Crema può essere noioso e ripetitivo: sognare una vacanza all’estero è sempre bello se poi oltre alla vacanza si studia e si apprende qualcosa di diverso diventa pure qualcosa di utile. Nonostante sia sappia che il nuovo smartphone può fare gola i genitori, i nonni e li zii in queste ore si affrettano a firmare un contratto per delle vacanze studio. Lo sa bene l’EF che ha trasmesso alle redazioni una utile infografica tesa a spiegare perchè una vacanza studio è meglio di uno smartphone. Niente panico, sapete bene quanto siamo leali nelle informazioni. Abbiamo chiesto proprio all’EF ed abbiamo chiarissimo che le vacanze studio si fanno solo d’estate nel periodo di vacanze scolastiche.

Cosa si fa in vacanze studio

Le vacanze studio sono un momento importante e fondamentale di crescita per i giovani. Anche chi scrive a suo tempo ha avuto l’opportunità di fare delle vacanze studio ed implementare le proprie competenze linguistiche. Circa 40 ore di lezione frontale con metodi contemporanei ed alternativi: fanno parte del pacchetto soggiorno all’estero in vacanze studio. Non solo questo però! Classi internazionali dove l’unica lingua parlata è l’inglese, chiaramente, contesti giovani e giovanili per soggiornare. La scelta è quella tra famiglia del luogo o soggiorno in strutture atte ad accogliere studenti e poi vacanze significa relax e quindi nei pomeriggi e nei week end interessanti momenti ricreativi in feste internazionali o con gite alla scoperta di nuovi luoghi.

 

Perchè regalare vacanze studio

Molti genitori, intervistati da noi, hanno il dubbio constante “ma se il rendimento scolastico in inglese è basso perchè devo accontentare mio figlio? “ Semplicissimo! Proprio con una vacanza studio si dà fiducia al ragazzo che le aspetta in dono e sopratutto si regala la possibilità di conoscere la lingua meglio e di migliorare il rendimento scolastico per l’anno venturo. Non solo le vacanze studio, visto che i corsi seguiti saranno certificati, diventano una opportunità per migliorare il cv del lo studente che, una volta terminati gli studi dovrà lanciarsi nel mondo del lavoro.

Per questi ed altri motivi preferire le vacanze studio ad uno smartphone è necessario.

 

(Visited 41 times, 7 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *