A testa in giù, il rock bolognese dei Cenere

A testa in giù, il rock bolognese dei Cenere

È disponibile in digitale “A TESTA IN GIÙ” (ADA Music Italy), il nuovo brano di CENERE, il duo indie rock composto da Sarah Fornito, ex cantante di Diva Scarlet e Decana, e Rebecca Dallolio, violinista di formazione classica. Il brano è disponibile al seguente link: https://ada.lnk.to/atestaingiu.

Per il nome del duo, le artiste hanno scelto di farsi ispirare dalla mitologica figura della fenice, che dopo le difficoltà rinasce dalle proprie ceneri, forte di una resilienza che lo stesso duo bolognese si è riscoperto possedere, dopo il difficile periodo che abbiamo attraversato a causa della situazione pandemica.

“A TESTA IN GIÙ” nasce come una riflessione figlia dei nostri tempi e rappresenta un vero e proprio grido liberatorio: in una manciata di minuti sintetizza alla perfezione la voglia di riprendersi a piene mani la libertà di viaggiare, toccarsi, suonare e ricominciare a respirare con la faccia scoperta.

È online il video, visibile al seguente link: https://bit.ly/3zdYgvv

Nel video, ci si trova in una casa reinterpretata da gesti e posizioni innaturali creati con gli oggetti di tutti i giorni. Gesti estremi, situazioni assurde che sottolineano sia lo stress della condizione di isolamento forzata che il tentativo di sperimentare per evadere con la creatività. Il concept è stato ideato da ADVISTA cinema communication agency di Padova, fondata da Livia Rodà e Giuseppe Tommasini.

Qui trova spazio il sublime linguaggio dell’arte, grazie alla reinterpretazione di alcune opere, tra cui spiccano “ONE MINUTE SCULPTURES” di Erwin Wurm e “HOW TO NOT DESTROY YOUR TIGHTS” di Maurizio Di Iorio. Questi sono solo alcuni degli omaggi e ispirazioni a cui si è scelto di dare vita, facendoli muovere e cantare: lo scopo era liberarli dalla staticità della foto. Una staticità che noi tutti, per troppo tempo, abbiamo condiviso.

Una vincente miscela tra sonorità pop e rock caratterizza questo brano dal messaggio ben chiaro, che esige di essere ascoltato: bisogna riprendere in mano la propria vita, avere il coraggio di sfogarsi per catartizzare definitivamente le difficoltà affrontate.

La copertina del brano è stata realizzata dall’artista Benedetta Bartolucci e fa parte di “Spleen Splendor“. In occasione dell’uscita del brano, l’opera è stata riadattata dall’artista sul concetto del brano “A testa in giù”.

«Nonostante la drammaticità del momento pandemico, fermarci è servito per riappropriarci del respiro che avevamo perso, nel caos della vita di tutti i giorni – racconta Sarah Fornito –Personalmente, ho ricominciato a scrivere e a scalciare per la voglia di suonare su un palco, per l’esigenza fisica di vedere un concerto che non fosse sui social, per la necessità di viaggiare e stringere le persone care»

Sarah Fornito nasce a Bologna nel maggio del 1980. Nel 1996 incontra Cecilia Bernardi con cui fonda la rock band DIVA SCARLET, pubblicano 2 album: “APPARENZE” nel 2004 (Mescal/Sony) e nel 2009 “NON+SILENZIO” (prodotto da Giulio Ragno Favero). La band apre i concerti di Afterhours, Litfiba, Zucchero, Marlene Kunz, Meg, Verdena, Massimo Volume, Modena City Ramblers e moltissimi altri. Nello stesso anno la band conquista il palco del Concerto del PRIMO MAGGIO a Roma e una lunga tournée in Olanda, Germania, Spagna, Bosnia, al termine della quale pubblicano l’EP “GIVE ME JUST ONE REASON FOR”. Nel 2013 Sarah e Cecilia fondano DECANA con una nuova formazione, pubblicando l’omonimo album “DECANA”, prodotto da Umberto Maria Giardini (Moltheni). Rebecca Dallolio nasce a Bologna nel novembre del ’93. Violinista di formazione classica, si laurea a pieni voti al conservatorio di Bologna in violino e in musica d’insieme. Rebecca è violinista nell’Orchestra Senzaspine dalla sua nascita. Da qui, poco dopo viene alla luce il gruppo Novensemble, del quale fa parte dal 2014. Collabora con numerose orchestre, come l’Orchestra Filarmonica Italiana e l’Orchestra LaCorelli con le quali ha partecipato ad eventi del calibro di Radio Italia Live, Ravenna Festival e Heroes Festival. Dal 2004 al 2013 collabora con Diva Scarlet e Decana. Nel 2019 Sarah e Rebecca si ritrovano a un live dove nasce la prima scintilla del progetto Cenere. Con il primo singolo “Che differenza fa” si aggiudicano il premio “Suoni d’Ambiente” e adesso sono pronte al ritorno in grande stile con il brano “A testa in giù”, in digitale dal 27 maggio.

(Visited 6 times, 6 visits today)