A tutta Videoton, presentata la rosa della prima società di calcio a 5 della provincia

A tutta Videoton, presentata la rosa della prima società di calcio a 5 della provincia

La prima società di calcio a cinque della provincia di Cremona alza il sipario sulla nuova stagione. Ospitati dallo sponsor Ristorante Pizzeria “Mezzo” a Crema (fraz. Ombriano), martedì 1° settembre tutte le squadre e lo staff rossoblu si sono ritrovati per condividere obiettivi, speranze, sogni e ambizioni sull’imminente stagione. Il primo atto del presidente Severgnini è stato quello di ringraziare gli sponsor, sia nuovi che storici, grazie al cui contributo la società esiste ed è in grado di puntare in alto.

Nell’occasione sono stati presentati tutti i membri di quella che, per costanza, affetti e senso di appartenenza, può definirsi davvero la famiglia Videoton. Casa dei rossoblu sarà ancora la palestra “Alina Donati De Conti” in via Toffetti a Crema: il Videoton ha stipulato con l’amministrazione comunale una convenzione di cinque anni per la gestione e la manutenzione dell’impianto. Sino al 2020, quindi, la struttura sarà a disposizione della società di futsal, che in particolare gestirà spazi e orari del campo esterno.

Grande soddisfazione per il lavoro svolto da parte del presidente Igor Severgnini, del vicepresidente Giordano Brazzoli, del direttore sportivo Manuel Galvani, del consigliere Massimo Valente e del segretario Massimiliano Nanì, determinati e concentrati più che mai sui prossimi campionati.

 

 

LA SERIE C1

 

“Non ci nascondiamo, ci proviamo da due anni e ora vogliamo centrare il passaggio di categoria”.Un messaggio chiaro, quello lanciato dal presidente Severgnini alla squadra che si appresta a disputare il prossimo campionato di Serie C1. Il 25° anno della storia del club cremasco (nel tipo di disciplina tra i club più longevi della Lombardia e anche d’Italia) sarà anche quello del grande passo ai campionati nazionali?

“Siamo consapevoli del valore delle nostre avversarie, ma anche delle qualità del nostro gruppo e per questo dobbiamo provare a conquistare la categoria superiore. Ci sono diverse strade: la vittoria del campionato, i playoff o anche la Coppa, ma quello deve essere il nostro obiettivo”, ha ribadito il numero un rossoblu, “Se poi gli altri si dimostreranno più bravi di noi, da veri sportivi, gli stringeremo la mano e accetteremo il verdetto del campo”.

 

Il team guidato dal confermato mister Angelo De Ieso presenta ben nove elementi su quindici nati dal 1990 in avanti: un ringiovanimento frutto del processo triennale di ricambio generazionale, di cui il DS Galvani è stato assoluto protagonista. La freschezza atletica e le qualità dei giovani si mescolano all’esperienza e alle doti dei giocatori più esperti, in un cocktail che potrebbe rivelarsi esplosivo.

Lo staff tecnico è completato dal preparatore atletico Alessandro Cè (che seguirà anche la Serie D), dal massaggiatore Walter Fusar Poli e da Francesco Serina, preparatore dei portieri, vice di De Ieso, nonché mister della formazione Allievi, qualora la società riuscisse ad allestire la rosa.

Nella serata è stato ricordato con un grande applauso Raffaele Santabarbara: Puddu ha deciso di appendere le scarpe al chiodo, ma ha lasciato un segno indelebile nella storia della società.

 

 

 LA SERIE D

 

La squadra iscritta al campionato di Serie D ha l’obiettivo di preparare giocatori in vista della prima squadra. Un fine non solo di medio-lungo termine, per la prossima o le future stagioni, ma anche già per la finestra dei trasferimenti invernali.

L’allenatore della squadra sarà mister Giuseppe Parisi, che dopo aver vinto lo scorso anno Campionato e Coppa con le ragazze del team femminile (CSI), si prenderà carico della formazione di Serie D. Grande entusiasmo circonda l’arrivo in casa Videoton di Stefano Cerullo: lui il direttore sportivo e il demiurgo della squadra che proverà a stupire in Serie D, accompagnata dal dirigente Luca Cesana.

Tra i protagonisti annunciati ci sono senza dubbio Cristian Giulivi, che ha guidato i rossoblu alle promozioni sino alla Serie C1, Adriano Notarbartolo, in prestito da C1 alla D, e il gruppo storico (La Vaccara, Mondora, Guerini, Carelli), cui si aggiungono i giovani cuori rossoblu e nuove promesse del calcio a cinque.

 

 

LA SQUADRA CSI

 

Novità della stagione 2015/2016 è il ritorno della squadra iscritta a campionati del CSI Crema: sotto la guida di Marco Palumbo, i rossoblu confermano la propria presenza sul territorio locale attraverso i campionati dell’ente di promozione sportiva. Per il team, l’appartenenza a un progetto di così ampio respiro, sarà motivo di grande orgoglio e stimolo a far valere il nome del Videoton anche nel Cremasco.

 

 

 

 

VIDEOTON CREMA 1990

 

LE SQUADRE

 

 

SERIE C1

 

Portieri:

Nicolò Fumagalli (’97), Stefano Mussi (’96), Alessandro Sardi (’84)

Centrali:

Enrico Lopez (’91), Alessandro Negroni (’95), Fabio Piacentini (’85)

Laterali:

Marco Cassetta (’86), Michael Longari (’93), Roberto Mezzani (’82), Gaspare Pagano (’90), Lorenzo Porceddu (’90), Dejan Tosetti (’95), Matteo Vanelli (’86)

Boe:

Luca Licini (’73), Michael Maietti (’95)

 

SERIE D

 

Diego Mondora (portiere), Nicolas Carniti (portiere), Giorgio Chiodo (portiere);
Adriano Notarbartolo, Mattia Carelli, Roberto Barbieri, Riccardo Guerini, Edoardo De Briganti, Cristian Giulivi, Fabio La Vaccara, Massimo Valente, Andrea Zurla, Jacopo Chiodo, Andrea Bogliolo, Simone Riccetti, Mattia Citrino, Edoardo Piloni, Sergio Mucina, Amodeo Daniele.

(Visited 167 times, 36 visits today)