Agata Soccini, la ricercatrice cremasca che ricrea il suolo di Marte

Agata Soccini, la ricercatrice cremasca che ricrea il suolo di Marte

Eccellenze cremasche.. non ci stufiamo mai di segnalarle. Oggi La Stampa di Torino parla di Agata Soccini:

Se il robot spedito su Marte riuscirà ad atterrare, sarà anche merito di una ricercatrice informatica dell’Università di Torino. Agata Soccini, 34 anni, ha applicato le tecniche dei videogiochi per simulare in 3D – con tanto di casco visualizzatore – il terreno del pianeta rosso. «Che non è rosso, come lo vediamo dalla nostra atmosfera, ma molto più chiaro». Soccini parla come se ci fosse stata, su Marte. E in un certo senso è così: lei ne ha calpestato il suolo polveroso, pur senza muoversi da Torino.  

Il resto del pezzo QUI

(Visited 100 times, 25 visits today)