Benedetta dal Vescovo di Cremona Monsignor Napolioni, la Cremo sfida l’Ascoli

Benedetta dal Vescovo di Cremona Monsignor Napolioni, la Cremo sfida l’Ascoli

“Benedetta” (già ma ci sarà stata oppure no la benedizione?) dal Vescovo di Cremona Monsignor Antonio Napolioni, presente in tribuna nel match infrasettimanale della Cremonese con la Salernitana martedì scorso, la Cremo rilanciata, ma sempre provata, incerottata e stanca, sabato sfiderà l’Ascoli del mitico Mister Serse Cosmi per continuare la sua corsa verso la salvezza.

Il big match si giocherà tra le mura amiche dello stadio Zini, fortino dei grigiorossi.

Ah guai a prendere sottogamba la real contesa coi bianconeri ascolani: sodalizio tosto reduce dalla sconfitta casalinga a favore del ricco e fortissimo Parma, Agazzi e soci sulle rive del fiume Po si schiereranno quasi sicuramente col collaudato 3-5-2 col coltello tra i denti per provare a fare punti.

I padroni di casa guidati da Tesser? Dopo essersi rialzati a Palermo settimana scorsa, coi Cosmi Boys dovranno evitare le consuete, periodiche amnesie difensive. Capito?

Ah come è finito il turno settimanale tra la Cremo e il team di Salerno?

Con un pareggio (1-1) l’ennesimo e soprattutto con gli ospiti che hanno sbagliato pure un penalty.

Stefano Mauri

(Visited 45 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.