Che bello l’ultimo album di Paola Turci con le canzoni scritte anche da Simonetta

Che bello l’ultimo album di Paola Turci con le canzoni scritte anche da Simonetta

Paola Turci canterà al Teatro San Domenico di Crema sabato prossimo 11 maggio alle 21. Davide Simonetta, autore ispiratissimo e sempre più Eccellenza Cremasca da esportazione, per e con lei ha scritto L’arte di ricominciare (con Luca Chiaravalli), Molto di più (con Giulia Anania) e Piccola (con Andrea Bonomo).

Nei giorni scorsi, all’ultimo lavoro discografico della Turci, il settimanale Amica ha dedicato il seguente ampio spazio:

«È una rivoluzione naturale, l’arte di ricominciare»: lo canta Paola Turci in L’arte di ricominciare. Una frase che può essere considerata la presentazione dell’intero album: Viva da morire, in uscita oggi. Un disco che è un “secondo capitolo” del precedente, Il secondo cuore. Quello era il disco della rinascita, di un nuovo percorso. Un percorso che la Turci ha intrapreso due anni fa e sul quale sembra ora muoversi sicura. Che l’ha portata a mostrarsi, a sorridere: come nella copertina di questo nuovo album. E ad aprirsi a nuove contaminazioni artistiche, come due anni fa sotto la guida sapiente di Luca Chiaravalli.

Tra i credits del disco troviamo alcuni tra i nomi “forti” della scena pop contemporanea: ci sono Federica Abbate, Andrea Bonomo, Fabio Ilacqua, Davide Simonetta e Giulia Anania. Oltre al rapper Shade, suo “avversario” durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo, e nel disco invece nella doppia veste di autore e interprete: i due artisti duettano sulle note de Le Olimpiadi tutti i giorni. E, proprio parlando del palco dell’Ariston, nella tracklist trova posto naturalmente anche L’ultimo ostacolo: traccia di apertura dell’intero disco e brano presentato a Sanremo nel febbraio scorso. Il disco è stato inoltre anticipato dalla title – track Viva da morire, terza traccia dell’album, la cui è uscita è stata accompagnata dalla pubblicazione di un videoclip firmato da Marc Lucas e Igor Grbesic di Damn Films.

La tracklist di Viva da morire:
L’ultimo ostacolo
Le Olimpiadi tutti i giorni (feat. Shade)
Viva da morire
Prima di saltare
L’arte di ricominciare
Non ho mai
Molto di più
La vita copiata in bella
Io l’amore no
Piccola.

Stefano Mauri

(Visited 95 times, 31 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *