“Che peccato tenerlo in tasca” : così, da un’idea particolare del creativo Ruben Tomella, Eccellenza Cremasca da esportazione, nacque il mito degli orologi GaGà Milano

“Che peccato tenerlo in tasca” : così, da un’idea particolare del creativo Ruben Tomella, Eccellenza Cremasca da esportazione, nacque il mito degli orologi GaGà Milano

“Che peccato tenerlo in tasca”: la storia di GaGà Milano inizia con l’amministratore delegato Ruben Tomella (creativa Eccellenza Cremasca da esportazione) che pensa bene di prendere i principali elementi di un orologio da tasca e adattarli al polso. Uno stile inconfondibile, quello degli orologi GaGà Milano e che rispecchia perfettamente l’esuberanza, la passione e la creatività visionaria del suo fondatore. Chapeau!

stefano mauri

(Visited 49 times, 49 visits today)