Come sarebbe bella piazza Marconi coi parcheggi gratuiti, o quasi, no?

Come sarebbe bella piazza Marconi coi parcheggi gratuiti, o quasi, no?

Qualcuno inizia a chiamarla la piazza dei Telefoni, sì perché tra Tim, Tre e Vodafone (negozio nuovo di zecca), eccezion fatta per Wind, ecco da quelle parti non manca proprio nulla sotto la voce telefonia. Ci sono poi inoltre e comunque anche un tabaccaio, una farmacia (quella dell’ex sindaco Bruno Bruttomesso, ndr), una pizzeria d’asporto, una panetteria, un’agenzia viaggi (Chapeau a Federico Mainardi) un bar (il mitico Pappalettera), uffici e tante altre cosette interessanti. Particolare non indifferente: ferito e malato c’è pur sempre ciò che resta del bel teatro che fu. Al martedì, al giovedì e al sabato inoltre lì vicino c’è il mercato degli ambulanti (ma non starebbe meglio a Portanova o nell’area verde Ex Stalloni?), senza dimenticare che nei pressi c’è tutto il centro storico del Granducato del Tortello, edicole comprese e boutique d’abbigliamento annesse. Insomma stiamo parlando di piazza Marconi, sede tra le altre cose di un monumento importante dedicato ai “Caduti del Lavoro”. Ohibò … in prossimità di grandi cambiamenti che caratterizzeranno la viabilità cittadina, inclusa quella commerciale, beh così per vedere l’effetto che fa, mah forse togliere i parcheggi a pagamento in quel piazzale, sostituendoli con le strisce bianche gratuite o la sosta a disco orario male non farebbe. No?

Stefano Mauri

(Visited 75 times, 7 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *