Corpo di Guardia, stamattina la presentazione dei lavori di recupero dello stabile di piazza Giovanni XXIII

Corpo di Guardia, stamattina la presentazione dei lavori di recupero dello stabile di piazza Giovanni XXIII

Stamattina alle 11.30,  presso l’Ex Corpo di Guardia (Piazza Giovanni XXIII, angolo via Massari) si terrà una conferenza stampa in merito ai lavori di restauro e recupero funzionale dello stabile storico che ospiterà la filiale cittadina della Banca Popolare di Milano (nella foto lo stato in cui versava prima del recupero). Saranno presenti: gli architetti Eugenio ed Eleonora Campari, titolari dello studio incaricato di redigere il progetto di riqualificazione e sovrintendere all’intera opera di ripristino dell’edificio; l’architetto Gianantonio Borroni, responsabile nuove sedi Bpm; il dott. Giovanni Puricelli, direttore di filiale – Bpm; il dott. Adelmo Lelli, capodistretto Nord-Est – Bpm

Nel corso della conferenza stampa saranno illustrati i dettagli dell’intervento di alto prestigio storico e architettonico condotto sull’immobile che, come spiega la relazione dello ”Studio Campari Architetti” che ha ottenuto il placet della Sovrintendenza ai Beni culturali, «risulta composto da vari corpi di fabbrica. L’architettura è tipica dei primi dell’800», mentre «la sua facciata principale è stata edificata nel 1919».

L’ex Corpo di Guardia, continua il documento, «è stato edificato a ridosso delle mura venete della città di Crema e antistante ad una delle quattro porte di accesso al nucleo antico. Cenni storici testimoniano che, tra i diversi usi che si sono succeduti negli anni (deposito di carri, officina di cicli e motocicli, garage, pesa etc.), esso fu adibito anche a postazione di guardia dei militari a protezione della porta della città di Crema».

Durante la conferenza stampa i giornalisti verranno accompagnati in un vero e proprio sopralluogo all’interno dello stabile con la possibilità di scattare fotografie, eseguire filmati, ascoltare i titolari dell’intervento di restauro nella spiegazione del lavoro svolto. Al termine della conferenza stampa sarà consegnato il materiale comprendente la relazione tecnica, slide e planimetrie.

(Visited 97 times, 10 visits today)